I NUOVI CAMPIONI DI CROSS MASTER

A Polpenazze sul Garda l'ATLETICA 85 FAENZA (nella foto)Atl_85_Faenza conquista per il 4° anno consecutivo lo scudetto master femminile di corsa campestre, trascinata dalle vittorie di categoria  di Tatiana BIANCONI (F45) e Maria LORENZONI (F55). Anche in campo maschile è una conferma rispetto allo scorso anno perchè il titolo nazionale resta alla  formazione ligure della CAMBIASO RISSO RUNNING TEAM GENOVA, che domenica ha realizzato 3 primi posti individuali, con Ridha Ben CHIHAOUI (M35), Valerio BRIGNONE (M45) e Sergio LOVANIO (M60). Il podio per società femminile vede al 2° posto la formazione storica rivale delle faentine, l’ATLETICA AVIANO, mentre al 3° posto, per la prima volta ad un traguardo così significativo, la squadra bresciana dell’ATLETICA PARATICO. Nel panorama maschile va registrato ottimo 2° posto dei marchigiani della PODISTICA VALTENNA davanti al team  della QUERCIA TRENTINGRANA di Rovereto. Al termine delle premiazioni, ricche e ben gestite, l’organizzazione ha offerto un particolare riconoscimento alla società proveniente da più lontano, la COSENZA K42. Sempre in tema di grandi distanze ricordiamo anche la presenza  sul Garda dei gruppi brindisino (GYMNASIUM S.PANCRAZIO, al completo sia maschile che femminile) e sardi (SULCIS CARBONIA ed ATLETICA GUSPINI); mentre a livello societario è stata purtroppo deludente l’assenza di grandi regioni master come la Sicilia, il Lazio, la Toscana e la Campania.

 

La manifestazione di Polpenazze è stata nel complesso assai partecipata ed ha visto al via più di 1200 atleti, cross_2012suddivisi per categoria in 2 serie femminili e 6 maschili, con una scelta da parte dell’organizzazione, tardiva forse ma fondamentale, per  consentire lo scorrimento dei tanti  atleti anche nei tratti più stretti del percorso e per dare la possibilità a tutti di competere direttamente con i pari categoria. Il programma-gare è stato di conseguenza molto lungo , ma tutto nel rispetto degli orari comunicati. L’organizzazione curata dal G.P. FELTER SPORT di PUEGNAGO è stata proporzionata ed adeguata all’importanza della manifestazione, con servizi di ristoro, accoglienza, spogliatoi e persino docce più che abbondanti, tutto a disposizione degli atleti presso la struttura del polo enogastronomico ai piedi del paese di Polpenazze.

Sole, vento e temperature primaverili hanno caratterizzato la mattinata di gara. Primo sparo dello starter alle ore 10, per la serie delle  donne over50 ed under35, su 2 giri grandi del percorso ed uno piccolo, per un totale di 4462 metri. La gara è stata condotta fin dall’inizio dal gruppetto delle atlete più blasonate, con Elena FUSTELLA (MF50, Atl. Lecco), Elena MONTINI (MF50,Ginnastica Comense 1872), Rosanna BARBI-LANZINER (MF50, Suedtirol Team Club), Carmen PIANI (F50, Atl. Lecco) e le due portacolori dell’Atletica 85 Faenza Maria LORENZONI (F55) e Susi FRISONI (F50). La progressione imposta dalla MONTINI (che ricordiamo essere una eccellente specialista degli 800 metri) dopo il primo giro, la porta a vincere in 16’48”, sulla FUSTELLA (16’56”) e la giovanissima Lia TAVELLI(TF, Circolo Amatori Podisti).  Maria LORENZIONI (MF55, Atl. 85 Faenza)  e  Annamaria GALBANI (MF60, La Michetta Milano) vincono il titolo nelle  rispettive categorie: per la Lorenzoni, che è 5° assoluta, con un vantaggio di 46’’ su Danila MORAS (Atletica Brugnera) e distacco significativo di 2’24” per la Galbani e Maura RAVANELLI (GPA Lughesina). Da segnalare la vittoria di Teresa DI CARLO (GP Amatori Teramo) che bissa il titolo del 2010 nella categoria MF70 dove è stata registrata la presenza record di ben 9 partecipanti. Infine, sempre presente e in gran forma Emma MAZZENGA (Atl. Città di Padfova), neo campionessa italiana MF75.

La seconda serie è stata quella delle donne dalla categoria MF35 alla MF45. con 170 atlete al via, in cui è andato in scena un interessante match a quattro tra Sonia MARONGIU (MF35, Valsugana Trentino), Paola TESTA (MF40, Camelot Milano), Paola GARINEI (MF40, AVIS Perugia) e Tatiana BIANCONI (MF45, Atl. 85 Faenza). La MARONGIU è rimasta in testa per tutta la corsa e con 15’49” s’è aggiudicata la gara ed il titolo italiano MF35, davanti a Silvia SAVONARA (MF35, Atletica 85 Faenza). Paola TESTA, seconda al traguardo in 15’56” ha  conquistato l’oro tra le MF40; e Tatiana BIANCONI in 16’02” è arrivata all’oro delle MF45. Nelle posizioni di rincalzo è stata gara apertissima fino all’ultimo, con 9 atlete in 7 secondi: Spiridoyla SOUMA (Hobby Marathon Catanzaro), Laura AVIGO (Atl. Lonato), Stefania AGNESE (Atl. Saluzzo), Rosa ALFIERI (Atl. 85 Faenza ),  Daniela GILARDI (SEV Valmadrera), Christina TEISSL (Suedtirol Team Club), Monica BACCANELLI (Atl. Gavardo ’90), Elena BEGNIS (Runners Valbossa Azzate) e Lorena PEROSINI (Arieni Team).

La prima serie maschile (3 giri grandi ed uno piccolo, per 6.200 metri circa) ha visto al via gli over-55 e gli amatori. La serie è stata vinta da Stefano MAGRI (TM) davanti al compagno di squadra Fabio GIACOMELLI (TM) della Free-Zone Brescia. Mentre il primo tra i master è stato il piemontese Giovanni PEDRINI (MM55, CUS Torino Master). Sergio LOVANIO (Cambiaso Risso Running Team Genova) è tornato al titolo italiano MM60, lasciando sul 2° gradino del podio il vicecampione uscente  Gino AZZALIN (M60- US San Michele). Sprint con titolo al fotofinish degli MM75, con Giulio AMBRUSCHI (Amatori Lazzaretto) che ha sopravanzato di un soffio Remo ANDREOLI (Atl. Cinisello); e a completare questo podio il grande Bruno BAGGIA (Atl. Val di Non e Sole).  Troviamo poi in questa serie i concorrenti piu’ “esperti”: Giuseppe TOGNI, classe 1926 e Rino LAVELLI, classe 1928; primo e terzo rispettivamente nelle categorie MM85 ed MM80.

Come sempre le più numerose sono state le batterie delle categorie MM50 ed MM45. Nella serie degli MM50 (155 atleti arrivati), correndo sempre in testa, s’è imposto il maratoneta bergamasco  Franco TOGNI nel tempo di 20’27” (Atletica La Torre), che  dopo aver corso con grande autorevolezza sempre in testa, ha duto difendersi nel finale dall’attacco di Enzo VANOTTI (tempo 20’32”,  della A.S. Lanzada). Gli MM45 sono stati 196, con tutti i migliori nomi al via: SPINELI, BADO, BIGLIONE, VETTORELLI e soprattutto BRIGNONE e PINAMONTI. Il gruppetto è rimasto unito per poco più di metà gara; poi al cambio passo di Valerio BRIGNONE (Cambiaso Risso Running Team Genova, qui al centro nella foto)Brignone_cross ha reagire è stato solo il trentino Adriano PINAMONTI (Val di Non e Sole). Al traguardo titolo italiano a BRIGNONE in 19’26”, seguito da PINAMONTI in 19’39”; mentre un duello per il 3° gradino del podio, è stato decio solo in vista dello striscione d’arrivo: bronzo al pimontese Mauro BIGLIONE (19’53”, AZtl. Saluzzo) su Corrado BADO (19’54”, Cambiaso Risso Running Team Genova).

Nella batteria degli MM40 fin dai primi metri è stata una lotta a due tra il vicentino Stefano BENICA’ (Runners Team Zanè) e Riccardo BARALDI (Intertatletica Latina). I due hanno viaggiano insieme fino al traguardo, mantenendo un distacco considerevole sul quartetto di inseguitori MARROCCOLI, PRANDI, BRESSANNELLI e ANOTNINI. Il titolo italiano finisce al laziale BARALDI (19’37”), il suo primo della specialità, dopo l’alloro conquistato sul 1500 metri in pista 2 anni fa. Ultima partenza, in questa maratona del cross, poco prima delle 14,00 è stata quella della batteria degli MM35, con 120 atleti al via. Ha vinto Ridha Ben CHIHAOUI (Cambiaso Risso Running Team Genova) in 18’39”. Il titolo va però è spettato al primo degli italiani, Roberto CATALANO (18’43”, CUS Torino Master), davanti al più giovane Ivan DI MARIO (18’53”, Pol. Molise Campobasso) ed al campione uscente  Maurizio LEONE (19’06”, Cosenza K42).

 

Totale arrivati a Polpenazze          1.224 (932 uomini + 292 donne)

Nel 2011 ad Ugento tot arrivati        804 (657 + 147)

Nel 2010 a Capua tot.arrivati            821 (620  + 201 )

nel 2009 a Fiumicino tot. arrivati      835 (622 + 213)

nel 2008 a S. Arpino tot. arrivati       488 (375 + 113)

nel 2007 a Torino tot. arrivati            892 (698 + 194)

nel 2006 a Sarzana tot. arrivati          755 (564 + 191)

nel 2005 a Macerata tot. arrivati        704 (539 + 165)

nel 2004 a Cannole tot. arrivati         570 (459 + 111)



TUTTI I PODI MASCHILI
(tra parentesi il numero dei partenti) 

M35 (129)

1° Roberto CATALANO (C.U.S. Torino) 18’43”

2° Ivan DI MARIO (Pol. Molise Campobasso) 18’53”

3° Maurizio LEONE (Cosenza K42) 19’06”

C.d.S. Ridha CHIHAOUI (Running Club Genova, …) 18’39”

M40 (141)

1° Riccardo BARALDI (Intesatletica Latina) 19’37”

2° Stefano BENINCA’ (Runners Team Zanè) 19’39”

3° Marcellino MARROCCOLI (Pellegrinelli Brescia) 20’01”

M45 (204)

1° Valerio BRIGNONE (Running Club Genova) 19’26”

2° Adriano PINAMONTI (Atl. Valli di Non e Sole) 19’39”

3° Mauro BIGLIONE (Atl. Saluzzo) 19’53”

M50 (165)

1° Franco TOGNI (Atl La Torre Bergamo) 20’27”

2° Enzo VANNOTTI (Lanzada Sondrio) 20’32”

3° Maurizio VAGNOLI (Atl. Avis Perugia) 20’45”

M55 (140)

1° Giovanni PEDRINI (Cus Torino Master) 20’45”

2° Dario BARBESTA La Michetta Milano) 21’04”

3° Michele GALLO (Podistica Valtenna) 21’34”

M60 (99)

1° Sergio LAVANIO (Running Team Genova) 21’59”

2° Luigino AZZALIN (U.S. San Michele Torino) 22’23”

3° Orazio MASIERO (Tortellini Voltan Martellago) 22’39”

M65 (63)

1° Alessandro BELOTTI (Atl. Paratico) 23’18”

2° Michele COLACE (P.B.M. Bovisio Masciago) 24’00”

3° Benedetto ANDREOLI (Cosenza K42) 24’01”

M70 (28)

1° Fernando ROCCA (P.B.M. Bovisio Masciago) 25’09”

2° Ezio VENTURELLI (La Fratellanza 1874 Modena) 25’37”

3° Angelo RIPAMONTI (G.P. Villasantese) 25’39”

M75 (15)

1° Giulio AMBRUSCHI (Amatori Lazzaretto) 26’32”

2° Remo ANDREOLLI (Atl. Cinisello) 26’32”

3° Bruno BAGGIA (Atl. Valli di Non e Sole) 27’32”

M80 (03)

1° Carlo VILLA (Atl. Carpenedolo) 32’14”

2° Sergio LIVERANI (Il Gregge Ribelle Siena) 38’21”

3° Rino LAVELLI (Free-Zone Brescia) 43’34”

M85 (01)

1° Giuseppe TOGNI (Atl. Lumezzane) 46’03”

AMATORI (30)

1° Stefano MAGRI (Free-Zone Brescia)

2° Fabio GIACOMELLI (Free-Zone Brescia) 20’39”

3° Andrea DALLERA (Free-Zone Brescia) 21’21”

 

TUTTI PODI FEMMINILI

F35 (55)

1° Sonia MARONGIU (Valsugana Trentino) 15’49”

2° Silvia SAVONARA (Atl. 85 Faenza) 16’09”

3° Gaetana SCIONTI (Stilelibero Messina) 16’13”

F40 (50)

1° Paola TESTA (Camelot Milano) 15’56”

2° Paola GARINEI (Atl Avis Perugia) 16’02”

3° Cinzia ZUGNONI (C.S.I. Morbegno) 16’05”

F45 (71)

1° Tatiana BIANCONI (Atl. 85 Faenza) 16’02”

2° Siridoyla SOUMA (Hobby Marathon Catanzaro) 16’19”

3° Laura AVIGO (Atl. Lonato) 16’20”

F50 (51)

1° Elena MONTINI (Ginnastica Comense 1872) 16’48”

2° Elena FUSTELLA (Atl. Lecco) 16’56”

3° Carmen PIANI (Atl. Lecco) 17’00”

F55 (33)

1° Maria LORENZONI (Atl. 85 Faenza) 17’08”

2° Danila MORAS (Atl. Brugnera) 17’54”

3° Paola LAMBERTINI (Atl. 85 Faenza) 18’24”

F60 (19)

1° Annamaria GALBANI (La Michetta Milano) 18’25”

2° Maura RAVANELLI (G.P.A. Lughesina) 20’49”

3° Maria ROMANO (Atl. Aviano) 21’11”

F65 (07)

1° Angela PIN (Atl. Aviano) 20’57”

2° Isabella GATTI (Atl Cumiana) 21’10”

3° Bruna RAMAIOLI (Felter Sport Puegnago) 21’13”

F70 (09)

1° Teresa DI CARLO (Amatori Teramo) 21’58”

2° Antonietta MOTTA (Cremella Como) 22’44”

3° Ofelia MARIANI (Runners Chieti) 23’21”

F75 (01)

1° Emma MAZZENGA (Atl. Città di Padova) 29’50”

AMATORI (08)

1° Lia TAVELLI (Amamtori Podisti Brescia) 16’57”

2° Cinzia LISCHETTI (Marathon Max varese) 17’27”

3° Desy SALVADEGO (Atl. San Martino Casarsa) 18’21”

 

 

Classifica di Società Maschile

1° RUNNING TEAM GENOVA            pt.311

2° PODISTICA VALTENNA                     251

3° QUERCIA TRENTINGRANA              216

4° ATLETICA PARATICO                        166

5° ATLETICA SERNAGLIA                     164

6° ATLETICA AVIS PERUGIA                161

7° BORGARETTO 75                                 156

8° ATL. AVIS CASTEL S.PIETRO           153

9° ATL. REBO GUSSAGO                        127

10° LA FRATELLANZA 1874                  115

11° ATL. DI LUMEZZANE                       110

12° POD. SAN GAVINO                           104

13° MONTEDORO NOCI                           94

14° ATLETICA 85 FAENZA                      81

15° COSENZA K42                                     74

 

Classifica di Società Femminile

1° ATLETICA 85 FAENZA                  pt.314

2° ATLETICA AVIANO                           260

3° ATLETICA PARATICO                       194

4° G.P.A. LUGHESINA                             163

5° ATLETICA AVIS PERUGIA                147

6° RUNNERS CHIETI                                139

7° BORGARETTO 75                                  96

8° ATLETICA SETTIMESE                        69

9° ATLETICA GUSPINI                             56 (9)

10° GYMNASIUM S. PANCRAZIO          51 (9)

11° ATLETICA GAVARDO                    177 (8)

12° ARIENI TEAM                                   134 (7)