CAMPIONATI INDOOR AL FEMMINILE

VELOCITA’
Assente Maria RUGGERI, COLOMBOla nostra miglior velocista master, a segnare la prestazione di contenuto tecnico è stata Miriam DI IORIO, approdata al nuovo record italiano delle SF50 con un probante 8”28. L’abruzzese tornata lo scorso anno alle gare è decisamente in fase di progresso e pronta a tempi di valore anche sui 100 metri all’aperto. Tra le SF45 la milanese Denise NEUMANN non ha patito problemi ad imporsi sia nei 60mt. (8”24) che nei 200mt. 26”80. Da registrare poi le due triplette messe in cascina da Gianna LANZINI (SF55) con 8”94, 29”46 e 1’10”01; e da Anna Beatrice MICHELETTI (SF65) con 9”60, 32”10 (record) e 1’16”13 (record).  
 

MEZZOFONDO
In questo settore ci sono state buone gare agonisticamente, ma senza acuti particolari. Era troppo sola la neo SF45 Emanuela BAGGIOLINI per stabilire il nuovo record di categoria degli 800 metri, che ha chiuso comunque in un eccellente 2’20”73; dopo aver segnato il giorno prima 1’01”40 nei 400 metri. Seconda in un’ipotetica graduatoria di merito del mezzofondo femminile va considerata la lombarda Elena FUSTELLA (SF55) con i tempi di 5’17”02 nei 1500mt. e 11’22”28 nei 3000mt. 

MARCIA
Le campionesse dei Mondiali a Perth si sono presentate ad Ancona un poco sottotono e così non sono scaturite prestazioni record. Peppina DEMARTIS non ha dovuto faticare per conquistare il suo titolo di categoria (SF55) in 16’20”90; quando un anno fa era stata capace di 15’47”13. Nella SF60 ha prevalso l’esperta Natalia MARCENCO in 17’33”44, con la favorita RICCIUTELLI squalificata.
 

PENTATHLON
Nella prima giornata di gara a far da protagonista nelle prove multiple c’ha pensato Roberta COLOMBO con il roboante punteggio di 4.029 punti , con cui ha scalzato dai record master indoor la fenomenale Maria Costanza MORONI (3.975 pt. nel 2011). L’atleta dell’Atletica Monza ha realizzato: 9”27 nei 60 ostacoli; 1,57 in alto; 8,62 nel peso; 5,35 in lungo e 2’30”99 negli 800 metri. A imitarla con il record della categoria SF50 c’è stata l’altra polivalente atleta lombarda Barbara FERRARINI con l’eccellente totale di 3.963 punti. 
 

60 OSTACOLI
Qui s’è rivista in gara Maria Costanza MORONI da molti mesi frenata da un serio problema osseo. La biellese, presente quasi per onor di firma, ha comunque segnato il significativo crono di 9”41. La sua emula Roberta COLOMBO ha conquistato il titolo SF40 in 9”44; imitata da Barbara FERRARINI nelle SF50 in 10”10. Mentre c’è stata la vittoria ed il record nelle SF55 di Antonella SANT con 10”54.   
 

SALTI
Con il record SF40 di 5,46 nel salto nel lungo Roberta COLOMBO s’è consacrata atleta al femminile della manifestazione. C’è da credere che l’entusiasmo e l’impegno che sta dimostrando questa atleta master la porteranno a progredire ulteriormente e in futuro a poter puntare a nuove imprese in campo internazionale. Per il momento si può affermare che la COLOMBO sia entrata nella cerchia ristretta delle migliori atlete master in Italia.  Nella stessa specialità la veneta Paola DE SANTI con 4,61 s’è avvicinata al suo recente record SF55. Mentre Lorena NOLLI a 4,03 è diventata la prima over-60 sopra la barriera del 4 metri al coperto. Nel salto in alto c’era attesa per il duello in casa Virtus Castenedolo tra le due SF50 Monica BUIZZA, campionessa mondiale 2016, e  Stefania ROSSETTI, una settimana prima al record italiano di 1,49. La BUIZZA ha ristabilito la sua supremazia diventando anche la prima over-50 italiana a sorvolare quota 1,50. Da segnalare ancora nel salto in alto la Trilly over-80 Giulia PERUGINI che ha raccolto tanti applausi superando 0,98 del nuovo record italiano ad età compiuta. Nel salto triplo Susanna TELLINI (SF50) ha siglato la miglior misura intercategoria della specialità con 10,00.
  

LANCI
La protagonista dell’intero programma dei lanci indoor e outdoor s’è dimostrata Waltraud MATTEDI (SF55) con la tripletta di titoli e di relative eccellenti misure nel peso (10,68), nel disco (34,62) e nel giavellotto (33,50). Tripletta anche per l’atleta più anziana della manifestazione, Nives FOZZER arrivata a 87 anni ad aggiungere alla sua collezione i titoli di peso (record a 5,94), disco e martellone (record a 7,54). 
 

STAFFETTA
Sono scese in pista almeno quattro formazioni molto agguerrite e che stanno segnando il progresso in atto tra le velociste master italiane. Il miglior tempo assoluto l’hanno segnato le ragazze SF45 dell’ATLETICA AMBROSIANA con 1’54”44. La formazione SF50 dell’ATLETICA TRIESTE è andata al record con 1’59”19. Mentre tra le SF55 ROMATLETICA con il tempo record di 2’01”64 ha vinto il duello con le ragazze dell’ASSI GIGLIO ROSSO finite a 2’02”24.
NUOVI RECORDS FIDAL
60mt-SF50: 8"28 Miriam DI IORIO (26/08/1966)
200mt-SF65: 32"10 Anna MICHELETTI (07/06/1952) pre
400mt-SF65: 1'16"13 Anna MICHELETTI (27/06/1952) pre
1500mt-FF75: 8'49"55 Jole SELLAN (06/06/1940)
60Hs-SF55: 10"54 Antonella SANT (31/08/1961)
Alto-SF50: 1,50 Monica BUIZZA (30/04/1966)
Lungo-SF40: 5,46 Roberta COLOMBO (20/08/1973)
Lungo-SF60: 4,03 Lorenza NOLLI (09/10/1956)
Lungo-SF70: 2,90 Elvia DI GIULIO (17/04/1947) pre
Triplo-SF70: 6,30 Elvia DI GIULIO (17/04/1947) pre
Peso-SF45: 11,09 Pasqualina PROIETTI PANNUNZI (11/05/1971)
Peso-SF55: 10,68 Waltraud MATTEDI (26/11/1960)
Peso-SF75: 7,44 Maria LATEGANA (04/01/1941)
Peso-SF85: 5,94 Nives FOZZER (14/01/1930)
M.M.C.-SF85: 7,54 Nives FOZZER (14/01/1930)
Pentathlon-SF40: 4.029 Roberta COLOMBO (20/08/1973)
Pentathlon-SF50: 3.993 Barbara FERRARINI (25/04/1967) pre
Pentathlon-SF55eg: 3.076 Patrizia PASSERINI (18/10/1962) pre
Staff.4x400-F50: 1'59"19 TRIESTE ATLETICA
Staff.4x200-F55: 2’01”64 ROMATLETICA

        
NUOVI RECORDS ETA’ COMPIUTA
60mt-F50: 8"28 Miriam DI IORIO (26/08/1966)
1500mt-F75: 8'49"55 Jole SELLAN (06/06/1940)
60Hs-F55: 10"54 Antonella SANT (31/08/1961)
Alto-SF50: 1,50 Monica BUIZZA (30/04/1966)
Alto-F80: 0,98 Giulia PERUGINI (04/11/1936)
Lungo-F40: 5,46 Roberta COLOMBO (20/08/1973)
Lungo-SF60: 4,03 Lorenza NOLLI (09/10/1956)
Lungo-F65: 3,51 M. Grazia RAFTI (10/12/1951)
Triplo-F65: 8,12 M. Grazia RAFTI (10/12/1951)
Peso-F45: 11,09 Pasqualina PROIETTI PANNUNZI (11/05/1971)
Peso-F55: 10,68 Waltraud MATTEDI (26/11/1960)
Peso-F75: 7,44 Maria LATEGANA (04/01/1941)
Peso-F85: 5,94 Nives FOZZER (14/01/1930)
M.M.C.-F85: 7,54 Nives FOZZER (14/01/1930)
Pentathlon-SF40: 4.029 Roberta COLOMBO (20/08/1973)
 

NUOVI AGE-RECORDS
60mt-F47-49: 8"28 Miriam DI IORIO (26/08/1966)
60mt-F53: 8”62 Annalisa GAMBELLI (24/10/1963)
60mt-F63eg: 8”53 Mariuccia QUILLRI (02/06/1953)
Triplo-F56: 9,38 Francesca JURI (24/02/1961)
Triplo-F68-69: 6,30 Elvia DI GIULIO (17/04/1947)
Peso-F87: 5,94 Nives FOZZER (14/01/1930)
Disco-F56: 34,62 Waltraud MATTEDI (26/11/1960)
Giavell-F56: 33,30 Waltraud MATTEDI (26/11/1960)
Martello-F53: 40,76 Maria GRANDINETTI (17/08/1963)
M.M.C.-F53: 13,68Maria GRANDINETTI (17/08/1963)
M.M.C.-F86-87: 7,54 Nives FOZZER (14/01/1930)