NICOLA CIOTTI 2,06 A 40 ANNI COMPIUTI

Sabato scorso 27 maggio Nicola CIOTTI (05/10-1976) è tornato a gareggiare sulla pedana del salto in alto a Leira in Portogallo, dopo due anni di Ciotti 206assenza, per dare una mano alla Riccardi di Milano nella Finale Gruppo-B della Coppa Europa per Club. Risultato: la Riccardi ha vinto ed è stata promossa il prossimo anno al Gruppo-A, mentre CIOTTI (Nicola) s’è piazzato 2° nella sua gara saltando 2,06 e mancando di poco 2,10. La sua prestazione rappresenta la miglior prestazione italiana M40 (ad età compiuta) che era detenuta fin qui con 2,04 da Luca TOSO (nel 2004) e da Marco SEGATEL (nel 2007). Statisticamente va precisato che lo scorso anno il gemello Giulio nella stagione al coperto era stato capace di 2,13 che costituisce il record indoor SM40.


Ricordiamo per sommi capi il curriculum agonistico di Nicola:
* campione italiano assoluto all’aperto nel 2005 e 2009
* campione indoor per 5 volte (2002, 2005, 2006, 2009, 2011)
* partecipato alle Olimpiadi del 2004
* partecipato a 3 edizioni del Campionato Mondiale (2003, 2005, 2007)
* in particolare è stato 5° ai Campionati mondiale del 2005
* una partecipazione ai Campionati Mondiali Indoor (2006)
* una partecipazione ai Campionati Europei (2006)
* partecipato 4 volte ai Campionati Europei Indoor (2002, 2005, 2007, 2009)
* in carriera ha saltato in gara 8 volte oltre quota 2,30.  



La sua evoluzione negli anni:
1989 (13): 1,65
1990 (14): 1,69
1991 (15): 1,70
1992 (16): 1,93
1993 (17): 2,00
1994 (18): 2,13i
1995 (19): 2,07
1996 (20): 2,15 CIOTTI Nicola
1997 (21): 2,17i
1998 (22): 2,22
1999 (23): 2,16
2000 (24): 2,20i
2001 (25): 2,27
2002 (26): 2,30i
2003 (27): 2,30
2004 (28): 2,30
2005 (29): 2,30
2006 (30): 2,31i
2007 (31): 2,27i
2008 (32): 2,27
2009 (33): 2,30i
2010 (34): 2,22
2011 (35): 2,28i
2012 (36): 2,16
2013 (37): 2,13i
2014 (38): 2,16i
2015 (39): 2,12
2016 (40): n.m.
2017 (41): 2,06