C.D.S. LAZIO

L'appuntamento del Campionato di società in pista per i master del Lazio è sempre un grande evento, atteso e seguito da molti, che ha visto anche quest'anno più di 400 atleti in gara, con 10 società maschilie 6 società femminili a punteggio pieno. La competizione si è disputata sulla doppia sede: sabato pomeriggio nell'impianto comunale del Coni a Latina e  domenica pomeriggio sulla nuova pista  del "Pasquale Giannattasio" di Ostia. Temperature estive ed un vento a Liberatletica 4x100volte anche eccessivo hanno caratterizzato climaticamente entrambe le giornate. Il titolo di campione regionale 2017 se lo aggiudicano la LIBERATLETICA di Paolo Zadro (al maschile) e ROMATLETICA SALARIA VILLAGE di Anna Beatrice Micheletti (al femminile). Un titolo, tuttavia, pressochè virtuale, dal momento che il Comitato Regionale Fidal non effettua alcun tipo di premiazione per questa attività, nè sul campo, nè in altra sede... Il podio del campionato maschile vede al secondo posto, staccata di più di 1000 punti, ROMATLETICA SALARIA VILLAGE e al terzo l'ATLETICA dei GELSI di Betty Cerniz, un traguardo storico per questa formazione nata solo 8 anni fa. Al femminile, piazza d'onore per LIBERATLETICA (dietro di 922 punti) e sul terzo gradino la GIOVANNI SCAVO 2000 ATLETICA di Mary Cumming.
Tra le curiosità, l'atleta "più master" sceso in pista è stato il portacolori del Lazio Runners Team Renzo FRATTARI, classe 1930, impegnato sui 200m e al salto in lungo.  La specialità più frequentata, sia al maschile che la femminile, i 200m con 91 iscritti complessivamente. La meno partecipata i 200 ostacoli al femminile, con serie unica e sole 4 atlete sui blocchi. Ricordiamo che quest'anno, il nuovo regolamento Fidal prevedeva 16 punteggi su almeno 13 specialità, e con la nuova formula sicuramente ne hanno beneficiato ancora di più le formazioni con maggiore tradizione ed un livello tecnico medio più elevato. Vedremo poi alla Finale Nazionale (Montecassiano, 16-17 settembre) dove si ritorna alla formula con 13 punteggi, e con le classifiche di specialità a scalare di posizione, cosa succederà?

Brillano tra i risultati del fine settimana, le prove  delle punte di diamante dell'atletica master laziale: Alfonso DE FEO (SM50, Liberatletica) di nuovo sotto i 53'' sui 400m  (52”92, 1038 punti) e sotto i 23'' sui 200m (22”94, 1043p); Anna Beatrice MICHELETTI (SF65, Romatletica) vicinissima ai record nazionali di categoria e oltre i mille punti sia sui 100m (15”49) che sui 200m (32”57); Jocelyne FARRUGGIA (SF55, G. Scavo 2000 ATl.) tornata in splendida forma sui 1500m (5’26”46, 1013 punti); Xahvit DERHEMI (SM65, Libertaletica) che in pedana lancia lontano sia il disco (46,20m, 993punti) che il peso da 5kg (11,49m, 956p).
 

Numerosi e validissimi i risultati, ben oltre gli 800 punti, dei più o meno noti over-35 della nostra regione, che vedremo sicuramente tra i protagonisti dei prossimi campionati nazionale individuali di Orvieto ad inizio luglio:
Uomini
Marco MASTROLORENZI (SM55, Romatletica) salto in alto 1,69m
Moreno BORGNA (SM50, Due Ponti) 200m 24”81
Andrea BUSSOLETTI (SM55, Libertaletica) 800m 2’12”70
Massimo PAOLELLA (SM55, Olimpia 2004) 100m 12”55
Roberto SAGONI (SM70, Atl. dei Gelsi) disco 36,16
Renzo PETRICOLA (SM75, Lazio Runners Team) salto triplo  8,29
Natale SCARINGI (SM75, Liberatletica) salto triplo 8,19
Lorenzo PIMPINELLA (SM60, Intesatletica) giavellotto 38,98
4x100 di ROMATLETICA SM55 con 49”55
4x400 LIBERATLETICA SM50 3’49”76 (nella foto)
Donne
Teresa ANDREOLI (SF60, Libertatletica) peso 9,26m
Patrizia BURACCHIA (SF50, Romatletica) 400m 1’06”99
Daniela DINALE (SF55, Libertaletica) 400m 1’10”46
Agnese ROSSI (SF45, Liberatletica) 13”32 sui 100m e  28”04 sui  200m
Alessandra PAPPALARDO (SF50, Pol. Università Foro Italiaco) 14”03 sui 100m e 30”04 sui 200m
Marzia ZANOBONI (SF50, Liberatletica) 100n, 14”40
Anna MARINO (SF45, Romatletica) 100m 13”64
Maria Daniela STELORI (SF60, Liberatletica) 32”90 sui 200m e 1’15”15 sui 400m
Carla VAN KAMPEN (SF55, G. Scavo 2000) 400m 1’12”74
Milka SIMRAK (SF55, Libertaletica)  31”89 sui 200m e 1’12”75 sui 400m
Paola IMPEDOVO (SF50, Pol. Università Foro Italico) 1500m 5’18”02 e sul 3000m 11’31”20
Pina SORRENTI (SF50, Romatletica) 1500m 5’23”67
Daniela ALIQUO’ (SF50, Liberatletica)  1500m 5’29”12
Cinzia BARLETTA (SF60, Liberatletica) 1500m 6’19”05
Paola TISELLI (SF40, Atl. dei Gelsi) 1500m 4’58”59
Carla ADDONISIO (SF45, Intesatletica) 1500m 5’16”30
Ewa KEPA (SF50, Romatletica) 3000m  11’46”67
Francesca SANCIN (F40. Atl. Roma Acquacetosa) 4,88 lungo e 10,37 triplo
Elvia DI GIULIO (SF70, Romatletica) 3,17 lungo e 17,86 giavellotto
Rosanna ROSATI (SF55, Romatletica) martello 36,60
Francesca DELON (SF40, Romatletica) 31”77 nei 200 ostacoli
Carla FORCELLINI (SF55, Atl. dei Gelsi) 37”68 sui 200ostacoli
4x100 Romatletica SF55 59”76
4x100 LIBERATLETICA SF50 56”97
4x400 ROMATLETICA SF50 4’32”48
4x400 Atl. di Gelsi SF45 4’32”72
4x400 LIBERATLETICA SF55 5’02”20
4x400 G. SCAVO 2000 ATL. SF50 4’54”86


Classifica Societa Maschile (16 punteggi)
1° LIBERATLETICA p.13.281
2° ROMATLETICA p.12.223
3° ATLETICA DEI GELSI p.11.740
4° GIOVANNI SCAVO 2000 ATL. p.11.116
5° INTESATLETICA LT p.10.465
6° LAZIO RUNNERS TEAM p.10.042
7° LYCEUM ROMA XIII p.9.160
8° TIRRENO ATL. CIVITAVECCHIA p.8.634
9 ° PODISTICA SOLIDARIETA' p.7.541
10° MAGIC TRAINING p.4.927
 

Classifica Societa Femminile (16 punteggi)
1° ROMATLETICA p.14.156
2° LIBERATLETICA p.13.234
3° G. SCAVO 2000 ATL. p.12.454
4° ATLETICA DEI GELSI p.11.656
5° LAZIO RUNNERS TEAM p. 8.320
6° LYCEUM ROMA XIII p.6.909