CAMPIONATI MASTER E-R CON SUPER MARZIA ZANOBONI

In questo week-end a Modena sono stati organizzati i Campionati Regionali Master dell’Emilia-Romagna finalmente “open”, tuttavia con una scarsa partecipazione a causa dell’eccessiva prossimità con i C.D.S. Regionali della prossima settimana. A dare lustro alla manifestazione c’ha pensato un’atleta Zanoboni 4633laziale,Marta ZANOBONI(03/04/1963, Liberatletica), evidentemente alla ricerca di gare per concretizzare in misure omologate il suo speciale momento di grazia. La romana sabato 9 nel lancio del martello (da kg.3) ha polverizzato il già suo record italiano SF55 portandolo dalla già valida misura di 42,56 (a Bastia Umbra il 12 maggio) alla stratosferica cifra di46,33; esattamente un incremento di 3,77mt.; in termini percentuali 8,8%, che in atletica sono in dato “mostruoso”. La ZANOBONI una prima avvisaglia della sua nuova dimensione tecnica l’aveva mostrata il 5 maggio quando è stata capace di lanciare l’attrezzo da kg.4 alla ragguardevole misura per una 55enne di 37,38. Va rimarcato inoltre che entrambe le prestazioni con l’attrezzo da kg.3 e da kg.4 costituiscono la miglior prestazione italiana “over-50” e quindi virtualmente sarebbero il record SF50. Super-Marzia non s’è fermata qui e domenica è tornata in pedana per il martellone (da kg.7,26) che ha scagliato a13,49 e quindi al nuovo record italiano SF55. Questa la sua progressione dai 50 anni in poi con il martello da kg.3: 2013 (50) 39,19 - 2014 (51) 40,87 - 2015 (52) 40,74 - 2016 (53) 44,35 - 2017 (54) 43,84 - 2018 (55) 46,33.




A Modena c’è stata un’altra prestazione di valore internazionale anche se solo vicina al record italiano della categoria, quella di Renzo ROMANO (27/02/1967- Atletica Pistoia) che nei 100 ostacoli della categoria SM50 ha corso in 14”22 (vento nullo), molto vicino al record di 14”15 corso da Thomas OBERHOFER nel 2015 quando vinse i Campionati Mondiali a Lione. Con questa prestazione l’ostacolista toscano è entrato tra i primi dieci delle liste alltime mondiali della categoria; ed è comunque age-record M51 italiano.

 
Per il resto risultati ancora da segnalare:
100mt.: 12”04 Paolo MAZZOCCONI (1964-SM50)
800mt.: 2’04”65 Alessandro BIANCHI (1974-SM40) - 2’17”46 Daniele DOTTORI (1960-SM55)
1500mt: 4’30”81 Giuseppe UGOLINI (1961-SM55) - 4’33”91 Michele CONTI (1963-SM55)
100 ost.: 15”05 Paolo LOMBARDI (1965-SM50) - 15”96Pierluigi REBUZI (1962-SM55)
110 ost.: 16218 Giorgio BADIN (1971-SM45)
ALTO: 1,75 Marco SEGATEL (1962-SM55) 1,60 Vittorio COLOMBI (1962-SM55)
TRIPLO: 12,60 Alessandro GUAZZALOCA (1966-SM50)
PESO: 13,20 Gianluca BERTANI (1967-SM50)
DISCO: 45,02 Riccardo D’ANGELO (1967-SM50) - 44,33 Ugo COPPI (1954-SM60) - 44,28 Giulio DONDI 81956-SM60) - 38,57 Luciano MATTIOLI (1949-SM65)
MARTELLO: 32,51 Giorgio SCHIAVONI (1943-SM75)
M.M.C.: 16,64 Lorenzo LOCATI (1955-SM60)
GIAVELLOTTO: 42,48 Marco Pio DE PIETRI (1961-SM55) - 41,38 Roberto BENCIVENNI (1962-SM55) - 40,78 Paolo FRANCESCHI (1956-SM60)
400mt.: 1’14”36 Anna PACHIOLI (1957-SF60)
2000 Siepi: 8’43”34 Patrizia PASSERINI (1962-SF55)
ASTA: 2,70 Daniela PARENTI (1967-SF50)