3° TROFEO DELLE REGIONI MASTER

Sulla pista di Misano Adriatico terza edizione del Trofeo delle Regioni, finalmente decollata come manifestazione veramente di livello nazionale; con tanti partecipanti in rappresentanza di 15 regioni. Anche dal punto dell’organizzazione la manifestazione è proceduta con una tempistica adeguata e una conduzione Trofeo Regioni 2018impeccabile del gruppo giudici coordinato dal delegato tecnico, che ha fatto dimenticare le disavventure dello scorso anno. Dalla tenzone agonistica di squadra escono vincitrici al maschile l’EMILIA-ROMAGNA sul sorprendente gruppo delle MARCHE e poi il VENETO; e al femminile la TOSCANA sul VENETO e a seguire l’EMILIA-ROMAGNA.
 
 
Sul piano individuale la prima menzione tutta meritata è per Emma MAZZENGA (01/08/1933) tornata in pista a distanza di due anni, dopo agli amici più intimi aveva comunicato la decisione di chiudere la sua straordinaria carriera da atleta master. Però l’azione di persuasione di Rosa Marchi ha avuto la meglio e la padovana s’è rimessa sulla linea di partenza dei 100 metri per inaugurare il record italiano SF85 della specialità con 21”58. E adesso l’aspettiamo a Modena per la Finale dei C.D.S. Master.
 
 
 
Come ad Arezzo anche a Misano Livio BUGIARDINI (1948-SM70) ha dato prova di essere in stato di grazia e così ha stampato di grandi prestazione prima nei 100 metri in 13”20 e poi nei 400 metri in 1’01”88. Nella prova di mezzofondo Alfredo BONETTI (1958-SM60) è stato il migliore dei presenti e con 4’36”97 ha segnato il secondo tempo alltime della categoria. Eppoi ancora tra gli uomini sono stati in gran spolvero i fratelli COSTANTINI con Paolo (1948-SM70) primo nel disco con 40,31 e Giuliano (1949-SM65) vincitore del triplo con 10,63 e terzo nel disco con 41,82. Il salto in alto è stato vinto da Lamberto BORANGA (1942-SM75) con 1,35 a un solo centimetro dal record di categoria.
 
 
Nelle gare femminile quella di più alto valore tecnico è stata la corsa dei 1500 metri dove Gloria MARCONI (1968-SF50) a corso in 4’48”50 avvicinando il suo fresco titolo italiano, seguita da 2° Enrica CARRARA (1967-SF50)  con 4’55”37 (SF50) e da Maria LORENZONI (1957-SF60) con 5’42”99. Nella macia sulla distanza dei 300 metri Elena CINCA (1971-SF45) è stata classificata 2° a punti, ma ha stabilito la miglior prestazione italiana della categoria con 15’06”20; così come Maria Luisa MAZZOTTA (1937-SF80) con 27’55”21.
 
Classifica Maschile
1° EMILIA-ROMAGNA                   p.49.5 (12 gare)
2° MARCHE                                     p.53 (12)
3° VENETO                                       p.55 (12)
4° PUGLIA                                       p.84 (12)
5° TOSCANA                                    p.84.5 (12)
6° LOMBARDIA                                p.91.5 (12)
7° PIEMONTE                                  p.134 (12)
8° UMBRIA                                       p.137 (12)
9° ALTO ADIGE                               p.144.5 (12)
10° FRIULI VENEZIA GIULIA            p.146.5 (12)
11° CAMPANIA                                p.178.5 (11)
12° LIGURIA                                     p.189 (11)
13° SICILIA                                       p.85 (9)
14° LAZIO                                         p.110 (7)
15° VALLE D'AOSTA                          p.41.5 (4)
 
Classifica Femminile
1° TOSCANA                                     p.60.5 (12 gare)
2° VENETO                                       p.61.5 (12)
3° EMILIA ROMAGNA                     p.70 (12)
4° LOMBARDIA                               p.73 (12)
5° ALTO ADIGE                               p.97 (12)
6° MARCHE                                      p.106 (12)
7° PIEMONTE                                    p.123.5 (12)
8° PUGLIA                                        p.136.5 (12)
9° UMBRIA                                       p.173.5 (12)
10° SICILIA                                       p.117 (11)
11° LAZIO                                         p.63.5 (10)
12° CAMPANIA                                p.101 (9)
13° FRIULI VENEZIA GIULIA            p.75 (7)
14° LIGURIA                                     p.98 (6)
15° VALLE D'AOSTA                        p.47.5 (3)
 
PODI INDIVIDUALI
100mt.
1° Mauro GRAZIANO (Piemonte) 11”65 (SM50)
3° Livio BUGIARDINI (Marche) 13”20 (SM70)
3° Giulio MORELLI (Emila-R) 12”32 (SM55)
400mt.
1° Livio BUGIARDINI (Marche) 1’01”88 (SM70)
2° Giampaolo CESCON (Veneto) 56”90 (SM55)
3° Rudolf FREI (Alto Adige) 1’05”68 (SM70)
1500t.
1° Alfredo BONETTI (Veneto) 4’36”97 (SM60)
2° Hassan EL AZZOUZI (Lombardia) 4’18”62 (SM50)
3° Giuseppe UGOLINI (Emilia-R) 4’32”84 (SM55)
ALTO
1° Lamberto BORANGA (Emilia-R) 1,35 (Sm75)
2° Hubert INDRA (Alto Adige) 1,55 (SM60)
3° Piergiorgio CURTOLO (Veneto) 1,35 (SM50)
TRIPLO
1° Giuliano COSTANTINI (Marche) 10,63 (SM65)
2° Arrigo GHI (Emilia-R) 9,74 (SM70)
3° Ignazio MANFRE’ (Sicilia) 10,44 (SM60)
DISCO
1° Paolo COSTANTINI (Marche) 40,31 (SM70)
2° Roberto SAGONI (Lazio) 40,03 (SM70)
3° Giuliano COSTANTINI (Marche) 41,82 (SM65)
MARTELLO
1° Andrea MENEGHIN (Veneto) 43,87 (SM60)
2° Giorgio SCHIAVONI (Emilia-R) 33,55 (SM75)
3° Francesco DE FEO (Puglia) 38,77 (SM60)
MARCIA 3000mt.
1° Antonio LOPETUSO (Puglia) 14’09”16 (SM60)
2° Mario FIORI (Marche) 17’42”66 (SM70)
3° Fabio RUZZIER (Friuli) 16’46”69 (SM65)
4x100
1° TOSCANA 45”82 (SM50)
2° VENETO 48”87 (SM55)
3° UMBRIA 49”30 (SM55)
4x400
1° VENETO 3’51”59 SM55
2° EMILIA-ROMAGNA 3’42”54 (SM45)
3° TOSCANA 3’43”24 (SM45).
100mt.
1° Annalisa GAMBELLI (Marche) 14”12 (SF55)
2° Paola PASINI (Lombardia) 14”17 (SF55)
3° Anna MICHELETTI (Lazio) 15”64 (SF65)
400mt.
1° Lucia POLLINA (Sicilia) 57”66 (SF40)
2° Cristina GALLI’ (Lombardia) 1’05”06 (SF50)
3° Annalisa GAMBELLI (Marche) 1’08”71 (SF55)
1500mt.
1° Gloria MARCONI (Toscana) 4’48”54 (SF50)
2° Enrica CARRARA (Lombardia) 4’55”37 (SF50)
3° Maria LORENZONI (Emilia-R) 5’42”99 (SF60)
ASTA
1° Barbara CAPELLINI (Emilia-R) 3,20 (SF40)
2° Sabrina MALANDRA (Lombardia) 2,50 (SF50)
3° Sarah NENCI (Toscana ) 2,40 (SF45)
LUNGO
1° Katiuscia MARCHETTI (Veneto) 4,93 (SF45)
2° Patrizia PASINI (Lombardia) 4,27 (SF55)
3° Ingebog ZORZI (Alto Adige) 3,19 (SF70)
MARTELLO
1° M. Luisa FANCELLO (Toscana) 33,27 (SF75)
2° Patrizia ALETTA (Sicilia) 41,11 (SF45)
3° Simona GIORGI (Campania) 38,48 (SF45)
GIAVELLOTTO
1° Waltraud MATTEDI (Alto Adige) 30,78 (SF55)
2° Giuseppina PAROLINO (Sicilia) 27,94 (SF50)
3° Eleonora BEGANI (Toscana) 27,23 (SF55)
MARCIA 3000mt.
1° Daniela RICCIUTELLI (Lazio) 17’16”05 (SF60)
2° Elena CINCA (Friuli) 15’06”20 (SF45)
3° Gioia ANZALONE (Sicilia) 16’45”47 (SF50)
4x100
1° LAZIO 59”89 (SF60)
2° TOSCANA 57”32 (SF55)
3° VENETO 55”26 (SF50)
4x400
1° TOSCANA 4’30”34 (SF50)
2° LOMBARDIA 4’27”96 (SF45)
3° VENETO 4’42”75 (SF50)