TORINO 2009 – EUROINDOOR – GIORNO 1 – 60 OSTACOLI UOMINI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

60hs UOMINI

1° Turno

Nella prima batteria, non ha problemi il campione in carica, l'olandese Gregory Sedoc, che rende molto bene nelle gare indoor sfruttando un avvio veloce. Per lui 7.68 ("Era difficile rimanere concentrati, c'era troppo rumore"), alle sue spalle il britannico Allan Scott e il bielorusso Lynsha.
Scende poi in pista Emanuele Abate. Dapprima una falsa del belga Broothaerts, poi il georgiano Ilariani si fa squalificare. Sulla partenza buona, l'azzurro si avvia troppo lentamente e per lui purtroppo non c'è spazio per recuperare. Vince il tedesco Schwarzer (7.68), davanti all'ex campione del mondo sui 110 hs, Ladji Doucouré. Terzo Broothaerts, soltanto quarto l'atteso spagnolo Quinonez e quinto Abate in 7.94. "Che peccato, alla prima ero partito da dio… Invece su quella buona proprio non c'ero. E se parti male, qui non c'è scampo… Mi dispiace".
Terza batteria al russo Borisov (7.63), poi il tedesco Balnuweit e il greco Douvalidis, quinto il veterano Kronberg preceduto anche dal croato Grabusic.
Nella quarta vince il ceco Svoboda (7.64) su Mathiszik e Andy Turner. Vengono recuperati per le semifinali: Quinonez, il francese Darien, Grabusic e Kronberg. Ventesimo tempo complessivo per Abate, eliminato. 

Semifinali

Prima semifinale vinta dal russo Borisov in 7.60 ("Ho urtato l'ultimo ostacolo e il tempo finale ne ha risentito, adesso punto a vincere il titolo"), mentre il tedesco Schwarzer cade sull'ultima barriera quando si trovava in seconda posizione. Vanno quindi in finale Darien (7.63), Scott e il belga Broothaerts. Fuori invece Lynsha e Kronberg.
Molto bene il ceco Svoboda, che vince la seconda semifinale correndo in 7.55 (record nazionale eguagliato), davanti a Doucouré con lo stesso tempo, finendo in rimonta. Terzo Sedoc (7.61) e quarto Andy Turner, autore di una falsa partenza. Eliminato, tra gli altri, lo spagnolo di origine ecuadoriana Quinonez.

Finale

Bella vittoria al fotofinish di Ladji Doucouré sul campione uscente Gregory Sedoc, 7.55 per entrambi. Il francese, campione mondiale sui 110 ostacoli nel 2005, riesce così a tornare su un podio importante. "Sono partito male anche stavolta, come al solito, e ho urtato un ostacolo, ma qui contava vincere e ce l'ho fatta. Spero che sia una bella iniezione di fiducia per la stagione estiva, quest'anno finalmente non ho avuto problemi fisici". Bronzo al ceco Petr Svoboda (7.61), davanti al britannico Turner, mentre l'atteso Borisov è soltanto quinto.

 

 

 

TORNA ALLA NEWS PRINCIPALE DEL GIORNO 1 

– 

LEGGI I RISULTATI DI QUESTA GARA IN TEMPO REALE SUL SITO EAA

fonte: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *