TORINO 2009 – EUROINDOOR – GIORNO 1 – ASTA DONNE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

SALTO CON L'ASTA DONNE

Qualificazioni

Entrano in gara Elena Scarpellini e Anna Giordano Bruno, saltando prima 3.80, poi 4.05 e 4.25, tutto senza errori. Poi la Scarpellini non riesce a far meglio, invece Anna è strepitosa perché valica al primo tentativo 4.35 e soprattutto 4.40, per eguagliare il suo record italiano con buon margine.
Una vera impresa quella compiuta dall'astista friulana, una delle poche non professioniste della nostra atletica. La ventottenne di San Vito al Tagliamento infatti adesso lavora all'Università di Padova, dove ha ottenuto un assegno di ricerca, e si allena nel tardo pomeriggio al termine della giornata di lavoro. Nel fine settimana è seguita a Nova Gorica dal suo tecnico sloveno, Igor Lapajne. Il suo Europeo non era iniziato nel migliore dei modi: mercoledì mattina ha avuto una distorsione alla caviglia sinistra in allenamento. "Ringrazio lo staff medico della nazionale che mi ha messo in condizione di gareggiare. Per me è una grossa soddisfazione, non ho mai neppure sognato di arrivare a una finale europea, invece ce l'ho fatta. Sapevo che era una grossa occasione, alcune delle migliori non c'erano".
Anna in finale ritroverà le russe Golubchikova e Kiryashova e la tedesca Gadschiew, anch'esse con un ruolino immacolato, e poi le altre tedesche Battke e Spiegelburg, la polacca Piwowarska e la britannica Dennison.

 

 

 

TORNA ALLA NEWS PRINCIPALE DEL GIORNO 1

LEGGI I  RISULTATI IN TEMPO REALE DI QUESTA GARA SUL SITO EAA

fonte: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *