TORINO 2009 – EUROINDOOR – GIORNO 3 – 4X400 UOMINI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

4 x 400 uomini

Finale

Parte in testa il britannico Buck, poi il russo Alekseyev e l'azzurro Jacopo Marin. Il testimone passa a Matteo Galvan che è quinto, davanti il britannico e il russo. Galvan recupera fino al terzo posto, mantenuto da Domenico Rao, fino al cambio dove Licciardello è quarto, supera il tedesco e poi all'ultimo giro si scatena in una prodigiosa rimonta: è medaglia d'oro! 3:06.68 per i quattro azzurri, campioni d'Europa nella staffetta 4×400. Mai prima d'ora l'Italia era salita sul podio nella staffetta all'Euroindoor. Argento ai britannici, terzi i polacchi.
Claudio Licciardello esulta: "Sono felicissimo per le due medaglie, ringrazio il pubblico di Torino. Pensavamo al terzo posto, invece si è realizzato un sogno. E tutto questo grazie alla nostra unione, siamo quattro amici. Sentivo di avere ancora qualche cartuccia da sparare dopo l'argento di ieri". Enorme soddisfazione per il catanese Domenico Rao, compagno di allenamenti di Licciardello: "A trentun anni forse per me era l'ultimo treno, che meraviglia". L'oro di staffetta ha coronato l'ottimo Europeo di Matteo Galvan e da elogiare è anche la prestazione del goriziano Jacopo Marin, che si è ben comportato in prima frazione. "Non pensavo neanche di fare la stagione indoor, infatti a ottobre mi sono dovuto operare per due ernie addominali. Ora puntiamo alla finale dei Mondiali di Berlino".
L'Europeo azzurro si chiude così alla grande. Sei medaglie (2 per ogni metallo) e ben 15 finalisti, terzo posto nel medagliere (in cui domina la Russia con 10 ori e 18 medaglie) e quinto nella classifica a punti.

 

TORNA ALLA NEWS PRINCIPALE DEL GIORNO 3

LEGGI I RISULTATI DI QUESTA GARA IN TEMPO REALE SUL SITO EAA

fonte: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *