FINALI CDS 2003, LE MODALITA’ DI AMMISSIONE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Con una lettera del Segretario federale destinata a tutte le società, la FIDAL ha chiarito la situazione riguardante il meccanismo di promozione e retrocessione in vigore nel Campionato di Società Assoluto su pista. Restano in vigore le modalità valide per il biennio 2002/2003, ad eccezione della Finale A1 maschile e femminile, dalla quale retrocedono alla Finale B 8 società anziché 4.

Entro il 30 aprile di quest'anno verrà poi presa una decisione circa il sistema che regolamenterà il biennio 2004-2005. Di seguito, l'articolo 11 del regolamento, con la modifica menzionata.

Art. 11. Modalità di Promozione e Retrocessione
11.1 Le ultime due del “Gruppo Oro” della Finale “A” retrocedono nel “Gruppo Argento” della Finale “A” dell'anno successivo.
11.2 Le prime due Società del “Gruppo Argento” della Finale “A” sono promosse nel “Gruppo Oro” della Finale “A” dell'anno successivo.
11.3 Le ultime due Società del “Gruppo Argento” della Finale “A” retrocedono in Finale “A1” dell'anno successivo.
11.4 Le prime due Società della Finale “A1” sono promosse nel “Gruppo Argento” della Finale “A” dell'anno successivo.
11.5 Le ultime otto Società della Finale “A1” retrocedono in Finale “B” dell’anno successivo.
11.6 La Società vincitrice di ognuno dei 4 gruppi interregionali della Finale “B” è promossa in Finale “A1” dell'anno successivo.
11.7 Le Società classificate dalla 2a alla 6a di ciascun gruppo della Finale “B” rimangono nella stessa Finale dell’anno successivo.
11.8 Sono ammesse alla Finale “B” dell'anno successivo, sulla base della classifica nazionale dopo le due Fasi dello stesso anno, tante Società quanti sono i posti disponibili per ogni gruppo, fino ad arrivare a un massimo di 12 Società per gruppo.

fonte: FIDAL

ALLEGATO: CdS2003_ammissione.zip (176 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *