ANCONA, BESOZZI RECORD NEL TRIPLO A 16,06

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Campionati Italiani Indoor Giovanili e Promesse ad Ancona: un weekend con diverse gare da record, ma il grande risultato è arrivato nel triplo, dove il rietino Andrew Howe Besozzi, con 16,06 mt, ha siglato il nuovo primato italiano juniores. Primati anche per Simona La Mantia, 13,40 mt nel triplo promesse, Eleonora Riga e Lukas Rifeser nei 1000, Tania Vicenzino nel triplo allieve e Francesca Zanini nell'asta.

“Quasi troppo facile ottenere la misura al primo salto. L’entusiasmo mi ha giocato forse un brutto scherzo e non sono riuscito a mantenere la giusta concentrazione”. Nonostante ciò Andrew Howe Besozzi (nella foto), sempre più una certezza nel mondo dell'atletica giovanile italiana, centra primato e titolo italiano indoor nel triplo (16.06, 15.67, p, 15.31, 13.85, 14.17 la sua serie), e stravince nei 200 metri con l'ottimo tempo di 21″45 (secondo La Naia con 22″20).

Ottime gare, e primati italiani indoor di categoria, anche per Simona La Mantia, 13,40 mt nel triplo promesse(il record precedente, 13,32, apparteneva a Barbara Lah), Eleonora Riga e Lukas Rifeser, rispettivamente 2'48″60 e 2'30″04 nei 1000 metri juniores e allievi, Tania Vicenzino nel triplo allieve con 12,71 mt (precedente 12,42 di Vanessa Vlacancich nel 1998)e Francesca Zanini, a 3.90 metri nell'asta promesse.

Bene anche la già primatista italiana U23 all'aperto, Chiara Rosa, 16.12 mt nel peso promesse, Lorenzo La Naia nei 60 juniores con 6.87, Elena Brambilla e Raffaela Lamera nell'alto promesse, rispettivamente 1,86 e 1,84 metri, e Andrea Lemmi nell'alto juniores col nuovo personale di 2,15 mt. Nona prestazione italiana promesse all-time nel salto triplo per Fabrizio Schembri, atterrato a 15.92 metri.

fonte: FIDAL

ALLEGATO: ancona01-02.02.03.zip (64 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *