USA, PRIMATI PER DEVERS, JACOBS E DRAGILA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

A quasi 40 anni, la statunitense Regina Jacobs ha stabilito il nuovo primato mondiale indoor dei 1500 metri, portandolo a 3'59″98, per la prima volta sotto il muro dei 4 minuti. Primato USA invece per la connazionale Gail Devers, 7″78 nei 60 ostacoli per superare la “leggenda” Jackie Joyner-Kersee.

L'inizio del terzo millennio ha dato nuova vitalità al mezzofondo femminile mondiale: il nuovo primato mondiale indoor di Regina Jacobs, 40 anni ad agosto, è solo l'ultimo di molti grandi tempi e sorprese nei 1500 metri degli ultimi anni. Con il suo 3'59″98 a Boston di due settimane fa, la statunitense di colore ha superato la rumena Doina Melinte, precedente detentrice del primato stabilito ben 13 anni fa (4'00″27, 9/2/1990).

Un altro primato storico è stato battuto da Gail Devers, più in forma che mai, la settimana scorsa ai Millrose Games di New York. E' quello nazionale indoor USA dei 60 metri ostacoli appartenente a Jackie Joyner-Kersee, imbattuto dal 1989 (7″81), ora superato di 3 centesimi (7″78) dalla velocista pluricampionessa del mondo.

Sempre a New York, buon esordio di stagione anche per la astista Stacy Dragila, giunta al nuovo primato statunitense indoor dell'asta a 4,72 mt, che dovrà però vedersela con la sua rivale Svetlana Feofanova, che quest'anno ha già superato l'asticella a 4,76.

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *