EUROCHALLENGE LANCI, NICOLA VIZZONI D’ORO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Sono Nicola Vizzoni, medaglia d'oro nel martello con 75,35 mt, e Cristiana Checchi, bronzo nel peso con 17,91, i protagonisti azzurri della terza edizione dell'Eurochallenge di Lanci, svoltosi ieri e oggi a Gioia Tauro (RC) davanti ad un folto e soddisfatto pubblico.

Sono arrivate entrambe sabato le medaglie della squadra italiana, in mattinata con Cristiana Checchi, che ha centrato il terzo posto nel peso femminile (17,91 metri la sua misura, primato personale), dietro solo alle due russe Irina Khudoroshkina (18,47) e Anna Romanova (18,09). “Sono molto contenta. E' una medaglia prestigiosa, ci tenevo a far bene”, è il suo commento dopo la gara. Non è riuscita ad andare oltre il quarto posto invece la più accreditata tra le due azzurre, Assunta Legnante, ferma a 17,41 metri.

Nonostante la misura non ancora eccellente, 75,35, questa di Gioia Tauro è un'importante vittoria per Nicola Vizzoni, che viene da una stagione, quella passata, per lui ricca di sfortuna ed infortuni. Il lanciatore toscano, oltre a piazzare sei lanci tutti molto regolari (73.31, 75.35, 74.92, 73.08, 74.50, 74.40 la sua serie), è riuscito ad avere la meglio sul greco Papadimitriou (74.74) e sul russo Ilya Konovalov (74.73).

Quarti posti infine per Sergio Mottin nel peso con 19,09 e per Elisabetta Marin nel giavellotto, con la migliore prestazione stagionale di 57,66. Nella stessa specialità, Tiziana Rocco, pur essendo fuori gara, ha lanciato l'attrezzo a 57,42 metri. Nono posto per Diego Fortuna nel disco (60,74).

fonte: FIDAL

ALLEGATO: gioiatauro01-02.03.03.zip (42 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *