NASCE IL NEWSGROUP IT.SPORT.ATLETICA!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Alla fine, ce l'abbiamo fatta. Grazie anche all'aiuto di tutti voi appassionati e lettori di AtleticaNET, la procedura di votazione per la creazione del newsgroup it.sport.atletica è andata a buon fine, con ben 169 voti favorevoli a fronte dei 100 necessari. Si tratta di una piccola ma importante vittoria per l'atletica nel web, ora non più relegata, come spesso succede (purtroppo) nel mondo reale, a “sport minore”.

Ora l'atletica leggera ha un gruppo di discussione tutto suo, accessibile da chiunque sia dotato di un pc e di un collegamento ad internet, dove poter discutere e confrontarsi con altri appassionati su tutto ciò che riguarda il nostro sport: dagli ultimi risultati dei campioni mondiali alla propria vittoria ad un campionato provinciale, dalle nuove scoperte scientifiche sul doping alle proprie tecniche e abitudini di allenamento.

Questa, come già anticipato, è una piccola vittoria per tutta l'atletica, ma lo è in particolare per tutti i frequentatori di it.sport, che tra una discussione e l'altra hanno lottato (a partire da qualche anno fa) per far nascere it.sport.atletica, dedicandogli una parte del proprio tempo libero, con il solo interesse della passione e della dedizione verso il nostro Sport, per molti di noi diventato, ormai, vera parte integrante della nostra vita.

Appassionati che in questa occasione meritano una citazione, rigorosamente in ordine sparso: Icarus, Fabrizio Consorti, Stefano Aguzzi, Artemio Vallelinda, Zippo, Hurricane, ellegi, Ugo, Ivan, Diego Cacchiarelli, cristian, Franco Pizzi, mnt-man, Gianfranco Bertozzi, Gert dal Pozzo, Jean de Nivelles, Giuseppe Scuderi, Mauro Casini, Alex, Damiano, Atletiko, Wacky, Sculler, Carlo Zampa, Fede, Vuenne, Cesco Gioviale, A.L. Pereira, oltre a tutti i frequentatori di questi anni, anche saltuari, di it.sport. Un ringraziamento è d'obbligo anche per chiunque abbia votato, in maniera anonima, in favore del nostro newsgroup.

L'invito a tutti i lettori di AtleticaNET è quello di unirsi a noi, leggendo le istruzioni presenti sul nostro sito all'indirizzo www.atleticanet.it/main/newsgroup.asp. Il nostro auspicio è che it.sport.atletica sia solo un punto di partenza, dal monitor di un pc, di qualcosa di più concreto, di un vero “Gruppo Sportivo” che unisca, grazie alla passione per il nostro sport, appassionati di tutta Italia, dal Nord al Sud, in una sola voce: l'atletica leggera non è morta!

Ecco il manifesto di it.sport.atletica:

“L'atletica leggera, la più antica e tradizionale delle specialità olimpiche, è sempre stata definita la “regina” degli sport. Nel nostro Paese, purtroppo, è spesso ignorata dal grande pubblico e snobbata dai media, che la ritengono una disciplina troppo poco spettacolare per lo sport del terzo millennio, fatto ormai più di ingaggi miliardari e contratti pubblicitari che di passione, impegno e devozione alla fatica e all'allenamento.

Ma cosa c'è di meglio dell'atletica per chi, atleta professionista, semplice dilettante o appassionato, ama confrontarsi con se stesso e con gli altri, si esalta di fronte ad un primato personale migliorato o ad una vittoria che, magari, non porterà soldi e notorietà ma rimarrà impressa nella mente, assieme al ricordo dei duri allenamenti di un'intera stagione, dei sacrifici e, magari, degli infortuni che, in passato, si sono dovuti affrontare?

it.sport.atletica è principalmente il campo di allenamento “virtuale” per tutti gli atleti e appassionati dove, quotidianamente, si possono scambiare opinioni sull'andamento dell'atletica in Italia e nel mondo, su risultati delle gare e sulle curiosità riguardanti i grandi campioni, dove esprimere la propria soddisfazione per un record del mondo, ma anche la gioia per il più piccolo ed insignificante primato personale migliorato e per una vittoria inaspettata, o lo sconforto dopo una magra prestazione o un infortunio.

Sono sempre gradite le discussioni su argomenti tecnici e storici riguardanti direttamente, o anche indirettamente, l'atletica leggera, sull'allenamento (senza però sostituire il proprio allenatore con il newsgroup), su argomenti medici legati alla pratica di questo sport e sul delicato campo del doping, oltre alle discussioni su tutto ciò che riguarda l'atletica leggera a livello giovanile ed amatoriale, comprese quelle riguardanti le strutture sportive ove poter praticare l'atletica. Sono i benvenuti all'interno del newsgroup coloro i quali desiderano conoscere e avvicinarsi per la prima volta al nostro sport.

È assolutamente sgradita qualsiasi forma di pubblicità a siti web e prodotti commerciali, anche se inerenti al topic di it.sport.atletica, quando il suo unico scopo è quello di farne la promozione, e non di avviare una discussione costruttiva sulle loro caratteristiche.”

fonte: AtleticaNET – Marco Salis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *