SABATO A ESTE DI SCENA I SALTI IN PIAZZA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

(Padova – 07.05.2003) Si aprono sabato con i salti in piazza le Atestiadi 2003, la grande kermesse sportiva promossa dal Comune di Este, che in un mese di appuntamenti in cartellone (fino al 9 giugno) coinvolgerà circa 5.000 atleti. Ad inaugurare il fitto programma della manifestazione, sarà nel week-end l'atletica, con una gara di salti in piazza, organizzata da Assindustria Este, in collaborazione con la società di ginnastica Archea e con l'assessorato allo Sport.

“Abbiamo dovuto aprire con l'atletica per ricordare Federico Bisson – spiega l'assessore allo Sport Roberto Trevisan – che con la sua carriera di triplista, ma anche di pallavolista, è stato uno dei punti di riferimento dello sport atestino”

In Piazza Maggiore verranno montate tre diverse pedane per permettere ad alcuni tra i migliori saltatori italiani di esibirsi al di fuori del consueto scenario delle piste di atletica. I primi ad andare in scena in notturna, sabato sera, saranno gli astisti capitanati dai padovani Francesca Zanini, Giorgio Piantella e Marco Boni. In particolare c'è attesa per la prova della Zanini, che inaugura così la sua stagione all'aperto, dopo aver realizzato quest'inverno il primato italiano under 23 (3,90), in occasione dei campionati nazionali di Ancona.

La gara clou della domenica pomeriggio sarà invece il salto triplo femminile, che assegnerà il trofeo “Federico Bisson”, riconoscimento che ricorda l'atleta atestino, olimpionico della specialità a Roma nel 1960. Titolo che potrebbe andare all'atleta di casa, Alessandra Pietrogrande, già in ottima forma in questo avvio di stagione, che dovrà vedersela con l'azzurra Barbara Lah e con la giovanissima (diciassettenne) Tania Vicenzino, primatista italiana indoor di categoria (12,71). Tra le candidate alla vittoria c'è poi la padovana Tiziana Voltolina, lo scorso anno oltre i 13 metri (13,06).

ORARI E MIGLIORI ISCRITTI. Sabato 10 maggio ore 20.30 asta femminile (Zanini, Lovison, Rampazzo, Di Gravina, Marchetti, Chianura); ore 21.45 asta maschile (Piantella, Boni, Bolondi, Chiarello, Tronca, Menz).

Domenica 11 maggio ore 15.30 lungo maschile (Chiodarelli, Turrin, Pederodda, Batajelli); ore 16 alto femminile (Paesotto, Caneva, Marconi); ore 17 triplo femminile (Voltolina, Pietrogrande, Carlotto, Vicenzino, Scrimin, Lah).

fonte: Ufficio Stampa Assindustria Sport Padova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *