CDS ASSOLUTI, NEL WEEKEND LA PRIMA FASE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Prendono il via questo fine settimana i Campionati Italiani di Società. La manifestazione è divisa in tre fasi: si parte con la fase regionale. Nell’edizione 2002 campioni uscenti le FF.GG. (uomini) e Fondiaria Sai (donne).

Di seguito, le sedi della prima fase regionale dei C.d.S.:

ABRUZZO Pescara
CALABRIA Reggio Calabria
EMILIA ROMAGNA Modena
FRIULI VENEZIA GIULIA Pordenone
LAZIO Roma Casal del Marmo
LIGURIA Genova
LOMBARDIA Vigevano – femminile; Saronno – maschile
MARCHE Macerata
MOLISE-CAMPANIA Benevento
PIEMONTE-VALLE D'AOSTA Torino
PUGLIA-BASILICATA Molfetta (Bari)
SARDEGNA Cagliari
SICILIA Palermo
TOSCANA Sesto Fiorentino (Firenze)
TRENTO-BOLZANO Bolzano
UMBRIA Perugia
VENETO Conegliano (Treviso)

Fasi di Svolgimento
Prima Fase: fase regionale (obbligatoria per l’ammissione alla 2a fase): 17–18 maggio 2003.

Seconda Fase: le manifestazioni valide per la 2a fase sono le seguenti:
24-25 maggio: C.d.S. Jun/Pro – Fase Regionale
24-25 maggio: data disponibile per Manifestazioni Interregionali Seniores
24-25 maggio: Coppa Europa di Club
31 maggio: Meeting “Donna Sprint” – Trento
31 maggio: Meeting “A. Catalano” – Roma
31 maggio/1 giugno: data disponibile per Manifestazioni Interregionali Sen/Pro/Jun
31 maggio/1 giugno: Campionati Nazionali Universitari
1 giugno: Meeting Donnas (AO)
1 giugno: Meeting “Moramarco” – Matera
3 giugno: Meeting “Notturna di Milano”
6 giugno: Meeting “P. Nebiolo” – Torino
7-8 giugno: Campionati Regionali Assoluti Individuali

Terza Fase – Finali Nazionali
27-28-29 giugno: Finale “A” Oro e Argento (Milano)
28-29 giugno: Finale “A1” (Ostia – Roma)
29 giugno: Finale “B”: 1^ Gruppo: Biella; 2^ Gruppo: Majano del Friuli; 3^ Gruppo Camaiore (LU); 4^ Gruppo: Acquaviva di Fonti (BA)

Programma Tecnico della Fase Regionale:
GARE UOMINI: 1a giornata: CORSE: 100-400-1500-3000siepi-110hs 4×100; SALTI: asta-lungo; LANCI: disco-giavellotto; MARCIA: km.10 (pista)
2a giornata: CORSE: 200-800-5000-400hs-4×400; SALTI: alto-triplo; LANCI: peso-martello
GARE DONNE: 1a giornata: CORSE: 100-400-1500-100hs-4×100; SALTI: alto-triplo; LANCI: peso-martello; MARCIA: km 5 (pista); 2a giornata: CORSE: 200-800-5000-400hs-4×400; SALTI: asta-lungo; LANCI: disco-giavellotto

Punteggi

Le Società maschili per essere classificate devono sommare da un minimo di 15 punteggi ad un massimo di 18 punteggi ottenuti su un identico numero di gare. Le Società femminili per essere classificate devono sommare da un minimo di 14 punteggi ad un massimo di 17 punteggi ottenuti su un identico numero di gare.

I punteggi di tabella inferiori ai 500 punti non concorrono alla formazione della classifica di Società e non sono utili ai fini della copertura della gara.

Nel caso in cui, al termine della Fase Regionale, due o più Società risultino in parità di punteggio, viene classificata prima la squadra con il miglior punteggio individuale di tabella; in caso di ulteriore parità quella con il secondo miglior punteggio e così di seguito.

Per essere ammessi alla 2a fase o direttamente alla finale (se nella 1a fase le società ottengono già il punteggio di conferma) le società devono partecipare e classificarsi alla fase regionale.

fonte: FIDAL – www.fidal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *