MEETING VIA COL VENTO, FORTUNA A 61,96 MT

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Donnas (Ao) 2 giugno. Successo oltre ogni aspettativa per l’edizione 2003 del meeting Ribes Informatica “Via Col… Vento”, manifestazione nazionale in pista per velocisti e dintorni disputata allo stadio Crestella di Donnas. Quasi raddoppiati i partecipanti rispetto alla scorsa edizione con 500 atleti gara. La migliore prestazione tecnica della giornata è stata realizzata dal vicentino Diego Fortuna nel disco. All’ultimo lancio il lanciatore dei Carabinieri di Bologna ha avvicinato il muro dei 62 metri facendo planare il disco da 2 kg a 61.96, seconda misura stagionale italiana dell’anno.

Eguagliata la miglior prestazione stagionale nell’asta da parte della primatista italiana Arianna Farfaletti (Camelot) che ha superato al secondo tentativo quota 4.10. Di buona fattura anche la gara di disco femminile nel quale si è imposta la torinese Giorgia Baratella (Fiamme Oro) che con 53.08 ha siglato la seconda prestazione italiana stagionale.

Nella velocità maschile, la specialità più frequentata con 84 concorrenti e 15 batterie, ottimi risultati cronometrici nei 100 metri da parte di Stefano Anceschi (Reggio Event’s) 10”49 con vento regolare + 0.4, di Sergio Valtorta (SG Monzesi Forti & Liberi) 10.55 (+2.8) e di Koura Fantoni Kaba (Fiamme Gialle) 10.70 (+0.4). La finale, disputata dopo un violento acquazzone, ha visto la vittoria di Marco Boggioni (Pro Sesto Atletica) in 10”86 di un centesimo su Valtorta con vento regolare + 0.3. Vittoria della Colombo (GS Atl. 2000) nella finale dei 100 femminili in 12”43 con vento regolare. Non ha partecipato alla finale la Sighele (Quercia Marsili) che aveva vinto la sesta batteria in 12”09 (+1.2). Ben 107 i giovani scesi in pista per correre i 60 Ragazze/i e gli 80 Cadette/i.

Il meeting Ribes Informatica Via Col Vento, valevole per la seconda fase del CDS Assoluto ed inserito nell’ambito del Progetto Atletica Dora Baltea, è stato supportato dagli sponsor principali Ribes Informatica, Ina Assitalia Agenzia Generale di Ivrea e Canavese, Mondo Pavimentazioni, Bivio Tours, Autoscuola De Ferrari, La Sentinella del Canavese e patrocinato dall'Assessorato allo Sport della Regione Autonoma Valle d'Aosta in collaborazione con le amministrazioni Comunali di Pont St-Martin e Donnas. L’organizzazione è stata curata dall’US Pont Donnas in collaborazione con l’Atletica Canavesana, l’Atletica Carlo Viola e l’Atletica Ivrea.

Risultati maschili, disco: 1. Fortuna (Carabinieri) 61.96, 2. D’Angelo (US Quercia Marsili) 46.97, 3. Ossoli (Atl. Chiari) 45.41; 100 (+0.3): 1. Boggioni (Pro Sesto Atletica) 10.86, 2. Valtorta (Monzesi Forti&Liberi) 10.87, 3. Tendi (FFOO) 10.98; finale 2 (-0.1): Marco Alaimo (Cus Palermo) 10.86; 200 (-0.4): 1. Fantoni (FFGG) 21.70, 2. Vallet (FFOO) 21.82, 3. Gaschi (Monzesi Forti&Liberi) 21.84; 110 hs (+1.5): 1. Comencini (IC Bentegodi) 14”09, 2. Mainini (Lib. Cento Torri) 14”27, 3. Ferreira (Francia) 14.80; lungo: 1. Gui (Comense 18972) 7.45 (+0.0), 2. Agresti (FFOO) 7.25 (–0.3), 3. Cortellazzo (Pro Sesto) 6.82; triplo: 1. Lozia (Atl. Arcobaleno) 14.97 (+2.7), 2. Sarcuino (Cus Genova) 14.68 (+1.6), 3. Balocco (Cus Torino) 14.20 (+2.6); disco Allievi: 1. Nicotra (Sisport) 44.27, 2. Ferraresi (Camelot) 34.80, 3. Mannucci (Calvesi) 34.77; 80 Cadetti (-2.2): 1. Collavini (Riccardi) 9.59, 2. La Naia (idem) 9”89, 3. Nivolo (Alfieri Asti) 10”02; 60 Ragazzi (+2.6): 1. Castagnaro (Alfieri Asti) 8”26, 2. Fasone (Atl. Strambino) 8”51, 3. Airale (Bosconerese) 8”86.

Risultati femminili, asta: 1. Farfaletti (Camelot) 4.10, 2. Branzoli (Darra Torveca Vigevano) 3.30, 3. Gobbo (Calvesi) 3.30, 4. Stevenin (US Pont Donnas) 3.25; disco: 1. Baratella (FFOO) 53.08, 2. Godino (FFOO) 50.37, 3. Bordignon (Sai Fondiaria Roma) 49.65, 4. Marello (Cus Cagliari) 45.06; 100 (+1.4): 1. Colombo (GS Atl. 2000) 12”43 (12”20 +1.7 in batteria) , 2. Cavenago (Pro Sesto) 12”54 (12”30 +2.4 in batteria), 3. Maggiorotto (Alfieri Asti) 12”59; in batteria Sighele (US Quercia Marsili) 12”09 +1.2; 200 (+0.0): 1. Sacco (Atl. Bellinzago) 25”42, 2. Perego (Pro Sesto) 25”87, 3. Balza (Atl. Alessandria) 26.57 (-1.2), 2. Ugonino (Pont Donnas) 26.64, 3. DeAmbrogio (Cus Genova) 26.81; triplo: 1. Moroni (Darra Torveca Vigevano) 13.29 (+2.5), 2. Chiari (Atl. Brescia) 12.56 (+3.4), 3. Salvetti (Gallaratese) 12.04 (+2.1); lungo: 1. Pirola (Cus Torino) 5.60 (-0.8), 2. Orlando (Comense) 5.56 (-0.9), 3. Canella (Cus Torino) 5.55 (+0.1); peso: 1. Garzetti (Cus Milano) 12.61, 2. Drago (Sisport) 10.65, 3. Raviola (Alfieri Asti) 10.53; 100 hs (+1.3): 1. Crespi (Camelot) 14”90, 2. Arienti (Interfulmina) 15”78, 3. Tarnuzzer (Cus Torino) 16”29; 80 Cadette (-2.1): 1. Botto (Atl. Mondovì) 10”67, 2. Curione (Team Atletico Mercurio) 10”78, 3. Briola (Atl. Chiari) 10”85: 60 Ragazze: 1. Piccardo (Atl. Don Bosco Genova) 8”54, 2. Tino (Mondovì) 8”66, 3. Delgado (Don Bosco) 8”70.

fonte: Atletica Canavesana Ribes Informatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *