MARTINEZ E LAH IN FINALE NEL TRIPLO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Triplo femminile: Magdelin Martinez e Barbara Lah hanno entrambe ottunuto con facilità la misura di qualificazione, più sfortunata la giovane Simona La Mantia che per cinque centimetri (14,05) non è riuscita a centrare la finale. Di particolare impressione è stato il salto della Martinez che pur battendo di molto fuori tavola è riuscita ad atterrare a un convincente 14,73 metri che è risultata poi la miglior misura di qualificazione di questa mattina.

Il suo è il primo grande (e sotto certi aspetti imprevisto) risultato di un'atleta azzurro a Parigi. Gertrud Bacher, 32 anni, ha centrato il sesto posto nella gara dell'eptathlon conclusasi stasera, arrivando a soli 19 punti (6166) dal suo primato italiano (6185 pt, stabilito a Desenzano quattro anni fa).

L'atleta di Merano ha concluso le sette prove con un lancio a 47,11 metri nel giavellotto (prima del suo gruppo) ed il terzo posto assoluto negli 800 metri (2'09″83). La straordinaria gara mondiale è stata vinta dalla giovane rivelazione (e promessa per il futuro) Carolina Kluft con 7001 punti (terza miglior prestazione mondiale di sempre), battendo di qualche centinaio di punti le avversarie Eunice Barber (6755) e Natalya Sazanovich (6524).

fonte: AtleticaNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *