SECONDA GIORNATA: ANCORA MALE GLI AZZURRI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Continua la serie negativa degli azzurri a Parigi. Dopo la delusione nella 20 km di marcia femminile, in mattinata eliminati nelle qualificazioni anche Monika Niederstaetter (56″62) e Diego Fortuna (61,46 mt), stasera si conclude l'eptathlon di Gertrud Bacher.

Una prova tanto deludente quanto inaspettata, vista la crescita di forma dell'ultimo periodo: è quella della altoatesina Monika Niederstaetter sui 400 ostacoli, subito eliminata al primo turno, penultima della sua batteria, con un 56″62 troppo lento per garantire la qualificazione.

Non è stata sufficiente per il passaggio in finale nemmeno la prova di Diego Fortuna nel disco, autore di un corto (per lui che ha un personale stagionale di 63,65 metri) 61,46 al secondo lancio, per il settimo posto nel suo gruppo di qualificazione e diciassettesimo totale.

Continua la buona serie di risultati nell'eptathlon per Gertrud Bacher, che stamattina, dopo la chiusura a 3549 punti di ieri, ha piazzato nel lungo un buon 5,99 metri (personale 6,11) e continua a restare allineata per avvicinarsi e, forse, superare il suo primato italiano. Stasera la conclusione con il giavellotto e gli 800 metri, specialità in cui potrà lottare per il podio.

Questo pomeriggio a partire dalle 15 riprendono le gare, e tra gli azzurri ci sarà, oltre alla Bacher, Magdelin Martinez, Barbara Lah e Simona La Mantia nelle qualificazioni del triplo (ore 16:00).

fonte: AtleticaNET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *