GOLDEN SALTI A CARBONIA, VINCONO GALKINA E ATANASOV

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Alla fine è stata la gara del lungo maschile la più avvincente al Golden Salti in piazza, la manifestazione conclusiva del Trittico Città di Carbonia e di tutta la 4 Giorni internazionale della Sardegna. Con un botta e risposta … e ancora botta e risposta agli ultimi tre turni di salto Atanasov, Tarus e Trentin si sono giocati i gradini del podio con il primo capace di tirare fuori dal cilindro un salto da 8,17 (e un precedente nullo millimetrico di 8,30 metri).

E mentre Lyudmila Galkina si è imposta senza faticare nel lungo femminile (le sono bastate alcune zampate di poco oltre i 6 metri) e Anna Welgus l’ha spuntata su Anna Carla Bresciani e la maggiore delle sorelle Ryshych a quota 4,10 nell’asta donne, nel salto con l’asta maschile, gara terminata allo scoccare della mezzanotte con la piazza Roma ancora gremita di pubblico, Liam Efremov – che all’inizio sembrava dovesse aggiudicarsi la prova a mani basse – è invece dovuto ricorrere al calcolo degli errori per spuntarla su Giorgio Piantella – buona la sua prova – e Dimitri Kuptzov a 5,40 metri.

RISULTATI.
DONNE.
LUNGO: Lyudmila Galkina (Russia) 6,26, Valeria Pulvirenti (Cus Torino) 5,87 (5,80), Francesca Brogi (Cus Cagliari) 5,87 (5,27), Francesca Carlotto (Cus Parma) 5,70, Margherita Nicolussi (Forestale) 5,64, Monica Falchi (Fiamme Oro) 5,63, Carlotta Mulas (Cus Cagliari) 4,89. ASTA: Anna Wielgus (Polonia) 4,10, Maria Carla Bresciani (Fiamme Oro Padova) 4,10, Nastia Ryshich (Germania) 4,10, Arianna Farfaletti (As Camelot) 4,00, Sara Semeraro (Cus Torino) 3,80, Lisa Ryshich (Germania) 3,60, Marzia Solinas (Cus Sassari) 3,30, Francesca Lissia (Lib. Campidano Selargius) 3,30.

UOMINI. LUNGO: Nikolay Atanasov (Bulgaria) 8,17, Bogdan Tarus (Romania) 8,06, Nicola Trentin (Fiamme Azzurre) 7,99, Dimitrov Serelis (Grecia) 7,78, Giorgiu Togas (Grecia) 7,41, Francesco Agresti (Fiamme Oro) 7,21, Enrico Fiori (Esperia Cagliari) 6,51, Carlo Fadda (Jolao Iglesias) 6,38, Valerio Cadeddu (Esperia) 6,19, G. Marco Saba (Jolao) 5,66. ASTA: Liam Efremof (Bulgaria) 5,40, Giorgio Piantella (Carabinieri) 5,40, Dimitri Kuptsov (Russia) 5,40, Fabio Pizzolato (Fiamme Azzurre) 5,20, Artjom Kuptsov (Russia) 5,20, Mauro Sotgia (Atl. Leg. Porto Torres) 3,60, Riccardo Meloni (Delogu Nuoro (3,60)

Cagliari – E’ stato il marocchino Aziz Driouche ad aggiudicarsi venerdì scorso il meeting internazionale di corsa su strada, seconda prova del Trittico Città di Carbonia di atletica. Migliore dei sardi Andrea Cabboi, undicesimo.

Classifiche. ALLIEVI-JUNIOR-PROMESSE-SENIOR UOMINI: 1. Driouche Aziz (Marocco), 2. Azouzi Said (Marocco), 3. Chebor William (Kenia), 4. Amor Rashid (Tunisia), 5. Munyao Ronald (Kenia), 6. Korir Kenneth (Kenia), 7. Khalfallah Hedi (Tunisia), 8. Bayo Getuli Annaay (Tanzania), 9. Boneventura Deodatus Mathiya (Tanzania), 10. Mehouachi Ramzi (Tunisia), 11. Cabboi Andrea (Cus Cagliari), 12. Casula Gian Mario (Atletica Oristano), 13. Casula Claudio (Atletica Oristano), 14. Talloru Antonello (Futura Cagliari), 15. Floris Stefano (Futura Cagliari), 16. Curreli Gian Luigi (Athl.Team Marathonuxis), 17. Lai Giuseppe (S.G. Amsicora), 18. Nurchis Giuseppe (Atletica Oristano), 19. Corona Fabio (Cus Cagliari), 20. Pillittu Antonio (Pol. Atletica Serramanna), 21. Cau Gianfranco (S.G. Amsicora), 22. Contu Pietro (Futura Cagliari), 23. Ruiu Paolo (Atletica Oristano), 24. Pinna Giorgio (Futura Cagliari).

AMATORI: 1. Abis Fabrizio (S.S. Atl. Riu Mannu Gonnostramatza). MASTER UOMINI M35: 1. Montis Gianluigi (G.P. Assemini), 2. Pireddu Ignazio (Sulcis Atletica Carbonia), 3. Ledda Antonello (Atletica Cortoghiana); M40: 1. Mordini Alessandro (La Fratellanza Modena 1874), 2. Salidu Bruno (Sulcis Atletica Carbonia), 3. Rombi Sergio (Sulcis Atletica Carbonia), 4. Frau Mariano (Atletica Cortoghiana); M45: 1. Carta Giovanni (Pol. Atletica Serramanna), 2. Lasio Franco (Pol. Atletica Serramanna), 3. Poddesu Antonio (Atl.Podistica San Gavino); M50: 1. Pili Giovanni (Atl.Podistica San Gavino), 2. Marongiu Luigi (G.P. Assemini), 3. Era Andrea (Atletica Cortoghiana), 4. Pilloni Sergio (Sulcis Atletica Carbonia); M55: 1. Mandaresu Armando (Sulcis Atletica Carbonia), 2. Solinas Mario Gavino (Sulcis Atletica Carbonia); M60: 1. Pili Franco (G.S. Runners), 2. Carola Elvio (Atl.Podistica San Gavino).

fonte: addetto stampa FIDAL Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *