CAMPACCIO: VINCONO BEKELE E KALOVIC

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Vittoria di misura Sabato scorso 10 Gennaio per l’etiope Kenenisa Bekele alla quarantottesima edizione del Campaccio, svoltasi a San Giorgio sul Legnano, davanti al keniano Patrik Ivuti.
Il due volte campione del mondo di cross, dopo un inizio abbastanza attento, ha lanciato il suo attacco dopo soli 10 minuti di gara, dando una svolta alla gara. Intanto dietro si è formato un gruppetto per la lotta per il podio, composto dal pluricampione europeo Sergiy Lebid, l’italiano Giuliano Battocletti (che ha ben figurato davanti a così tanti campioni), l’atleta dell’Uganda Wilson Businei, quello della Tanzania Martin Sulle e il keniano Samuel Kamau. Nel finale Bekele è riuscito a portare il suo vantaggio su Ivuti a 43 secondi, mentre l’ucraino Lebid è stato protagonista di un formidabile ultimo giro grazie al quale e riuscito a battere Businei allo sprint finale.
A fine gara Bekele ha ammesso che la vittoria di quest’anno è stata più facile di quella dell’anno scorso, anche se a Bruxelles non sarà così facile vincere il titolo mondiale. Riguardo a una sua eventuale partecipazione ai Campionati del Mondo Indoor non si è dichiarato ancora deciso.
Semplice ma inaspettata vittoria anche in campo femminile per la medaglia di bronzo agli scorsi Campionati Europei di Cross Aniko Kalovics. L’atleta ungherese è partita il primo giro distanziando subito il gruppetto delle inseguitrici formato dall’etiope Meselesh Melkamu, dalla keniana Margaret Okayo e dall’italiana campionessa europea junior sui 5000m Silvia La Barbera.
Nel finale il vantaggio della battistrada è arrivato a 26 secondi, davanti alla Melkamu e alla maratoneta Okayo; quest’ultima ha dovuto lottare per la conquista del terzo posto con una La Barbera in buone condizioni.
Al termine della gara la vincitrice si è mostrata piuttosto affaticata per la lunga sequenza di competizioni dell’invernata, che ha intenzione di terminare Domenica prossima a Vallagarina dopodiché si assenterà dalle gare per rifinire la sua preparazione, non assicurando neanche la presenza ai Campionati del Mondo di Bruxelles.

CLASSIFICHE:

Uomini(12 km):
1 Kenenisa Bekele (Ethiopia) 34:36
2 Patrick Ivuti (Kenya) 35:19
3 Sergiy Lebid (Ukraine) 35:30
4 Wilson Businei (Uganda) 35:30
5 Samuel Kamau (Kenya) 35:36
6 Giuliano Battocletti (Italy) 35:46
7 Martin Sulle (Tanzania) 35:52
8 Benyamin Kiprotich (Kenya) 36:09

Donne(6 km):
1 Aniko Kalovics (Hungary) 20:42
2 Meselesh Melkamu (Ethiopia) 21:08
3 Margaret Okayo (Kenya) 21:30
4 Silvia La Barbera (Italy) 21:34
5 Silvia Weissteiner (Italy) 21:58
6 Bruna Genovese (Italy) 22:12
7 Angela Rinicella (Italy) 22:22
8 Ivana Iozzia (Italy) 22:29

Uomini Cross Corto(4 km):
1 Salvatore Vincenti (Italy) 11:18
2 Lorenzo Perrone (Italy) 11:19
3 Stefano Scaini (Italy) 11:26

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *