ULTIME DAL KENIA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

L’ex campione del mondo dei 5000m Richard Limo ha vinto la Great Rift valley Discovery competition, organizzata dall’ Eldoret Sports Club su di un percorso di 12 km. Limo si è imposto per distacco in 36:45.52 su Elias Kemboi. Il 24enne atleta keniano ha avuto l'anno scorso una stagione relativamente avara, pur piazzandosi al 7° posto nella finale mondiale dei 5000 e realizzando l’8° tempo mondiale del 2003 sui 10.000 m (26’56”63 a Bruxelles in settembre).

Non si ferma piu’ Paul Tergat. Il 5 volte campione del mondo di cross ha vinto il 18 scorso i campionati militari keniani di cross lungo (12 km), che vedevano al via comunque i migliori specialisti e sono stati in effetti un anticipo dei campionati nazionali, previsti il mese prossimo. Tergat succede nel titolo a Paul Koech, giunto solo quarto, mentre la piazza d’onore e’ andata a John Korir, terzo David Chepterit
Tergat ha dichiarato che pero’ i prossimi mondiali di cross, che si terranno a marzo a Bruxelles, non sono il suo obiettivo ma solo una tappa di transito verso le Olimpiadi, vero punto focale della stagione.

Curioso accordo fra il Ministro dello Sport keniano, Najib Balala, ed il principe del Qatar. Quest’ultimo ha promesso di finanziare la costruzione di uno stadio per l’atletica ad Eldoret – sempre piu’ paradiso dei fondisti – come probabile compensazione per gli atleti keniani che recentemente hanno cambiato bandiera correndo per i colori del piccolo Emirato. Ricordiamo infatti come l’oro mondiale dei 3000 m siepi, tradizionale riserva di caccia dei corridori keniani, e’ andato quest’anno a Saif Saeed Shaheen del Qatar, che altri non era se non il keniano Stephen Cherono.
Attrazione fatale dei petrodollari…

fonte: http://allafrica.com/athletics/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *