ROMA, SEMINARIO SULLA PSICOLOGIA DELLO SPORT

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nei giorni 30 e 31 gennaio, il Centro Studi della Federazione (Area Scientifico-Didattica) organizza, in collaborazione con l’Area Tecnica, un workshop con allenatori impegnati nella preparazione di atleti ‘top level’ sul seguente tema: “Motivazione e benessere negli atleti: teoria, ricerca e applicazione”.

Relatrice del workshop sarà la professoressa Joan L. Duda, Ph.D. della Scuola di Sport e Scienze dell’attività fisica dell’Università di Birmingham, in Gran Bretagna. Tra le varie attività a carattere scientifico e professionale, la professoressa Duda ha curato la preparazione mentale della squadra USA di ginnastica artistica femminile alle Olimpiadi di Atlanta '96.

Lo scopo di questo workshop è di passare in rassegna i principi del rinforzo della motivazione basati su teorie contemporanee riguardanti i processi motivazionali. Fine ulteriore è favorire la quantità e la qualità della motivazione degli atleti e quindi contribuire al loro rendimento e benessere nello sport, oltre che fuori dallo sport. Saranno evidenziati i risultati di ricerche, indicando i modi in cui gli atleti definiscono il successo e l’insuccesso e i loro sentimenti di auto-determinazione nell’ambiente atletico.

Il workshop farà anche una panoramica sugli studi che analizzano l’interazione tra i processi motivazionali degli atleti e il grado in cui essi fanno esperienza del benessere positivo o negativo psicologico e fisico.
Nell’arco di due giorni si terranno anche piccoli gruppi di discussione. Saranno create delle opportunità per gli allenatori al fine di effettuare un’auto-valutazione riguardante la loro prospettiva e visione motivazionale in merito all’ambiente che essi creano con i loro atleti/squadra.

Gli allenatori partecipanti sono tecnici della struttura federale e tecnici impegnati nella preparazione per le Olimpiadi e per i Mondiali Juniores.

fonte: FIDAL – www.fidal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *