CROSS COUNTRY CITTA’ DI IVREA, NEI 10KM VINCE KADDOUR

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ivrea 15 febbraio. Successo di partecipazione e di qualità al quarto cross country città d’Ivrea, secondo Trofeo Pirelli Real Estate Facility. La manifestazione ha richiamato 600 atleti in rappresentanza di 43 società del settore assoluto e 26 società del settore giovanile. La splendida giornata di sole ha fatto da degna cornice alle 17 gare del programma tecnico che si sono disputate nel Parco di Palazzo Uffici, sede della ex Olivetti e del Museo a cielo aperto delle architetture moderne.

La manifestazione, valevole come campionato piemontese assoluto individuale, terza ed ultima prova del Trofeo Piemonte di Cross e quarta prova del Campionato Canavesano, è stata organizzata dalla Ribes Informatica Atletica Canavesana, dalla Veneto Arreda3 Atletica Ivrea, dall’US Pont Donnas e dall’Atletica Carlo Viola. La gara più qualificata si è dimostrata il cross lungo maschile 10 km nella quale ha vinto il marochino Slimani Kaddour. Il mezzofondista della Tranese Unione Industriale Torino ha corso solitario per oltre metà gara infliggendo un distacco di venti secondi al biellese Francesco Bona (Team Runner Volpiano) che si è aggiudicato il titolo piemontese. Terzo posto per Marco Galeasso (Cus Torino) che sembra aver ritrovato la forma migliore dopo un 2003 da dimenticare.

Facile vittoria nel cross lungo femminile 6 km per la cuneese Elisa Desco (Sanfront) con un minuto di distacco sulla Master F35 Grazia Cammalleri ottima seconda. Terzo gradino del podio per Maria Fornelli dell’UGB. Vittoria marocchina anche nel cross corto maschile 4 km ad opera di El Mosstafa Racchi. Il torinese Marco Demaria, secondo al traguardo con un distacco di dieci secondi, si è aggiudicato il titolo assoluto e la qualificazione per i campionati italiani di San Vittore. Terzo posto per il portacolori di casa della Ribes Informatica Atletica Canavesana Hicham Ait Gaouzguit appena rientrato da un raduno dal Marocco.

Nel cross corto femminile Valentina Roberto ha rotto gli indugi a metà gara tagliando il traguardo con un vantaggio di dieci secondi sulle più accredidate avversarie. Allo sprint per il secondo posto l’ha spuntata Federica Arnone (Cus Torino) sull’eporediese Cristina Grange (Ribes Informatica) in recupero nell’ultima parte della gara. Si è confermato il migliore in regione il cuneese Bernard Dematteis (Valle Varaita) nella categoria Juniores autore di una cavalcata solitaria nei tre giri del circuito. Antonio Cubello e Diego Scaffidi completano il podio Juniores. Più interessante la prova femminile risoltasi allo sprint a favore dell’alessandrina Elisa Stefani sulla cuneese Ombretta Bongiovanni. Terza e staccata di venti secondi la mezzofondista Chiara Giraudo del Dragonero Caragliese.

I titoli piemontesi Allievi/e sono stati conquistati dal pinerolese Enrico Pavese e dalla vercellese Valentina Costanza. Entrmbi gli atleti hanno un futuro promettente viste le premesse. Le gare giovanili, 200 gli atleti al Parco di Palazzo Uffici di Ivrea, hanno messo in luce tra i Cadetti Luca Grometto (UGB) e Fatima Et Tabaà, Paolo Peirano (Valle Varaita) e Soukaina Khiat (Atl. Santhià) nella categoria Ragazzi/e. Tra gli Esordienti C si sono imposti il lettone dell’Atletica Moretta Axels Lagzdins e Sara Tagliaferri dell’Atl. Santhià. Alberto De Pace (Saluzzo) e Marika Khiat (Santhià) sono stati i migliori tra gli Esordienti B mentre tra i giovanissimi degli Esordienti A hanno provato il brivido della prima vittoria Stefano Zuliani (Atl. Rivarolo) ed Ilaria Castellano (AsaS).

Due le gare riservate ai Master maschili, nella prima tra gli M50 ed oltre si è imposto il canavesano Bruno Bianco (Alpea Sarmas) mentre nella prova TM/M35/40/45 il vialfrese Rosario Baratono (Ribes Informatica) ha vinto con una bella progressione. Nel cross Master femminile netta vittoria di Cinzia Allasia su Erni e Capustin.

Il Pirelli Real Estate Facility di Ivrea ha aperto la stagione del Progetto Atletica Dora Baltea che prevede quest’anno ben undici appuntamenti, il prossimo è il convegno sullo Sport Istruzioni per l’uso previsto ad Ivrea il 27 marzo. Sostenitori del Progetto, Tre Mobile Video Company, Ina Assitalia Agenzia Generale d’Ivrea e del Canavese, Mizuno, Mondo Pavimentazioni, Ribes Informatica, Autoscuola De Ferrari, Agenzia viaggi Bivio Tours. Tra le società assolute (43) si è imposto il Cus Torino (296 punti) davanti a Ugb (211), ed Atl. Alessandria (209). Tra le società giovanili (26) vittoria della Podistica Valle Varaita (342) su Veneto Arreda3 Atletica Ivrea (309) ed Atl. Santhià (163). Successo tra le società Master della Libertas Forno (529) davanti alla Podistica Alpea Sarmas (475) e Podistica Dora Baltea (384).

Risultati, cross lungo maschile 10 km: 1. Slimani (Tranese) 30.29, 2. Bona (Runner Team 99 Volpiano) 30.49 (Campione Regionale Assoluto), 3. Galeasso (Cus Torino) 30.59, 4. Bernardini (Cover) 31.11, 5. Cogno (Roata Chiusani) 31.27, 6. Santachiara (Runner Team) 32.14, 7. Gualazzini (Ugb) 32.23, 8. Brustolon (Roata Chiusani) 32.24, 9. Viale (idem) 32.44, 10. La Rocca (Runner Team) 32.50; CL F 6 km: 1. Desco (Sanfront) 21.14, 2. Cammalleri (22.15, 3. Fornelli (Atp Torino) 22.28, 4. Barricelli (Ugb) 23.29, 5. Re (Cumiana) 23.40; CC M km. 4: 1. Rachhi (Marocco) 12.07, 2. Demaria (Saluzzo) CR 12.17, 3. Ait Gaouzguit (Ribes Informatica) 12.21, 4. Falco (Cus Torino) 12.23, 5. Molineri (Saluzzo) 12.26; CC F km 4: 1. Roberto (Saluzo) 14.40, 2. Arnone (Cus Torino) 14.50, 3. Grange (Ribes Informatica) 14.50, 4. Cavallera (Cus Torino) 14.53, 5. Agnese (Saluzzo) 15.02; Junior M km. 6: 1. Bernard Dematteis (Valle Varaita) 19.03, 2. Cubello (Alessandria) 19.28, 3. Scaffidi (Caddese) 19.35, 4. Leone (Safatletica) 19.40, 5. Argenio (CBR Borgaretto) 19.46; Junior F km. 4: 1. Stefani (Alessandria) 14.57, 2. Bongiovanni (Sanfront) 14.58, 3. Giraudo (Dragonero Caragliese) 15.18, 4. Crespo (Sanfront) 15.24, 5. Vendemia (Roata Chiusani) 15.40; Allievi km. 4: 1. Pavese (Pinerolo) 12.58, 2. Dematteis (Saluzzo) 13.05, 3. Scuro (Alessandria) 13.08, 4. Martino (Sanfront) 13.09, 5. Pertile (Bellinzago) 13.11; Allieve km. 3: 1. Costanza (Ermenegildo) 10.40, 2. Costa (Alessandria) 11.21, 3. Zeroual (Ugb) 11.28, 4. Olivero (Roata Chiusani) 11.29, 5. Duduman (Chivassesi) 11.31; Cadetti km. 2,5: 1. Grometto (ugb) 8.55, 2. Tescai (Rivoli San Giuseppe) 9.15, 3. Galvagno (Valle Varaita) 9.18, 4. Mereu (Saluzzo) 9.25, 5. Braggion (Borgaretto) 9.28; Cadette km. 2: 1. Et Tabaà (Sisport Fiat) 7.46, 2. Galliano (Saluzzo) 8.04, 3. Grange (Veneto Arreda3 Ivrea) 8.09, 4. Barmasse (Gp Pont St Martin) 8.10, 5. Mercol (Giò 22 Rivera) 8.26; Ragazzi km 1,5: 1. Peirano (Valle Varaita) 5.18, 2. Porta (Santhià) 5.30, 3. Tavella (Avis Bra) 5.33, 4. Inverso (Veneto Arreda3) 5.39, 5. Sangiorgi (Safatletica) 5.40; Ragazze km. 1,2: 1. S. Khiat (Santhià) 5.30, 2. Anselmo (AsaS) 5.32, 3. Ragliani (Santhià) 5.40; Esordienti C M km. 0,8: 1. Lagzdinis (Moretta) 3.10, 2. Martino (Sanfront) 3.11, 3. Giletta (Valle Varaita) 3.12; Esordienti C F: 1. Tagliaferri (Santhià) 3.18, 2. 2. Pont (Veneto Areda3) 3.25, 3. Lera (Giò 22 Rivera) 3.29; Amatori/Master MM 50 ed oltre maschile km. 6: 1. Bianco (Alpea Sarmas) 21.22, 2. Onofrio (Dragonero Caragliese) 21.46, 3. Azzalin (San Michele) 21.48, 4. Milan (Amici Pianezza) 21.57, 5. Gianfranco Costa (Ugb) 22.15; TM/M35/40/45: 1. Baratono (Ribes Informatica) 19.33, 2. Giorgio Costa (Avis Villanova) 19.46, 3. Cestarioli (Splendor Cossato) 20.14, 4. Gallo Lassere (Alpea) 20.27, 5. Camuso (San Maurizio) 20.39; femminile km. 4: 1. Allasia (Cafasse) 15.25, 2. Erni (Pod. Dora Baltea) 15.48, 3. Capustin (Novatletica Chieri) 15.49, 4. Rabbia (Brancaleone Asti) 16.20, 5. Bosco (Lib. Forno Benetti) 16.35; Classifiche di società, assoluta: 1. Cus Torino (296), 2. Ugb (211), 3. Alessandria (209); giovanile: 1. Pod. Valle Varaita (342), 2. Veneto Arreda3 Ivrea (309), 3. Santhià) 163; Master: 1. Lib. Forno Benetti (529), 2. Alpea Sarmas (475), 3. Pod. Dora Baltea (384).

fonte: Atletica Canavesana Ribes Informatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *