CAMPIONATI NAZIONALI KENIANI DI CROSS: UN ANTICIPO DI MONDIALE!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Eliud Kipchoge, campione mondiale dei 5000 m nonche’ campione mondiale junior di cross 8 km, si e’ aggiudicato il titolo nazionale keniano di cross lungo (12 km) nel tempo di 35’19”, staccando un parco di avversari di levatura internazionale a cominciare da John Korir (35’26) – campione uscente – per continuare con nell’ordine Wilberforce Talel (35’34”), Richard Limo, Simon Kiprop e Charles Kamathi.
La gara e’ stata animata dalle iniziative di Saeed Saif Shaheen (ma non era un atleta del Qatar? pace fatta?) e Robert Cheruiyot fino al 6° km, quando Kipchoge ha preso la testa senza piu’ cedere il passo ma staccando via via tutti gli avversari.
Arrivo al photo-finish per la gara dei 4 km, con Chebii e John Kibowen accreditati dello stesso tempo (11’00”) e Kiplimo Muneria e Boniface Songok terzo e quarto in 11’01” !
Delusa Edith Masai per il suo terzo posto nel cross corto femminile: la due volte campionessa mondiale ha lamentato un calo di concentrazione durante la gara. Seconda al traguardo anche un altro nome eccellente dell’atletica femminile keniana: Sally Barsosio, ex campionessa mondiale dei 10.000 m si e’ dovuta accontentare della piazza d’onore (27’16”00) nella gara degli 8 km, dietro Alice Timbilil (26’46”00) dominatrice della prova.
C’e da stare sicuri: risentiremo tutti quesi nomi a prossimi mondiali di cross di Bruxelles!

fonte: allafrica.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *