BUDAPEST GIORNO DUE: I CONCORSI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

In testa fin dal primo balzo a 15,16m e con una sequenza di altri salti al di sopra dei 15 metri, culminati nel record del mondo al terzo tentativo, Tatyana Lebedeva ha dominato la prova del salto triplo femminile, lasciando a Yamile Aldama il secondo gradino del podio, con lamisura di 4,90, che comunque vale all’atleta sudanese il recod di area. Terza la greca Hrysopiyí (4,73)

L’opaca stagione 2003 sembra alle spalle per Stacy Dragila, ben decisa ad inserirsi nel duello tra le russe Isinbayeva e Feofanova. La gara dell’asta si decide alla quota di 4,76 quando Feofanova sbaglia il primo tentativo, superata dalle avversarie. Cerca di rientrare in gara passando la misura e conservando due prove per i 4,81 ma non li supera, fermandosi al terzo posto. Continuano Isinbayeva, che supera la quota al secondo tentativo, e Dragila che sfrutta tutte e tre le prove a disposizione ma deve arrendersi alla successiva quota di 4,86: record del mondo ed oro mondiale per la russa.

La gara del salto in lungo maschile decolla decisamente al terzo turno di salti, quando l’americano Stringfellow piazza la misura buona per il titolo (8,40) ed il giamaicano Beckford l’8,31 che gli vale l’argento. Terzo posto per il russo Shkurlatov, che aveva condotto fino al terzo salto con 8,28.

Continua infine il dominio di Stefan Holm sulla pedana del salto in alto. Per la terza volta consecutiva il titolo mondiale va al biondo saltatore svedese: solo il grande Sotomaior ha vinto di piu’ (4 titoli) ma neanche lui ne ha vinto 3 consecutivamente. Limpidissima la gara di Holm, che ha superato tutte le misure alla prima prova fino ai 2,35 che gli valgono il titolo mondiale, davanti a Yaroslav Rybakov (2,32) e a Germaine Mason (2,25).

fonte: Iaaf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *