SUCCESSO KENIANO ALLA MEZZA MARATONA DI BERLINO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

I due keniani Paul Kirui e Joyce Chepchumba hanno vinto ieri la 24° edizione della Mezza Maratona di Berlino, che ha visto quest’anno oltre 17.000 partecipanti sostenuti da ben 150.000 spettatori lungo tutto il percorso.
Nella gara maschile Kirui ha vinto la gara in 1:00:40 di soli 2 secondi davanti al connazionale Solomon Bushendich; inoltre le prime dieci postazioni sono state conquistate tutte da atleti keniani. La corsa non era decisamente iniziata con il piede giusto nei primi chilometri a causa del forte vento, che ha messo in difficoltà Sammy Kipruto, designato per impostare il ritmo su 28:30 ai 10km. A questo punto è toccato a Kirui prendere in mano la gara e, nonostante i 18 secondi di ritardo ai 10km sul tempo prefissato, è riuscito a staccarsi dal resto dei compagni insieme al ventenne Solomon Bushendich. Il finale di gara ha regalato agli spettatori molto entusiasmo ma alla fine Paul Kirui, vincitore dell’edizione dell’anno scorso con il tempo di 61:05, ha confermato le aspettative andando a vincere con 60:40. A fine gara il vincitore si è dichiarato un po’ amareggiato per aver fallito l’obiettivo di scendere sotto l’ora, attribuendo la colpa al forte vento.
Nella corsa femminile si è potuto assistere ad un altro dominio del team keniano, che ha portato nelle prime 5 posizioni le sue atlete, primeggiate dalla vincitrice della Mezza Maratona di Lisbona nello scorso week-end, Joyce Chepchumba che ha concluso la sua gara con il tempo di 69:49, andando a conquistare il suo quarto titolo della manifestazione. I primi chilometri sono stati guidati dalla vincitrice dell’edizione dell’anno scorso, la keniana Magdaline Chemjor, che però dal 10° km ha cominciato a perdere terreno dalla nuova leader, Joyce Chepchumba; quest’ultima ha incrementato il suo vantaggio fino alla fine, staccando la seconda di quasi 2 minuti. A fine gara ha dichiarato di voler prender parte alla Maratona di Londra tra due settimane, ma ha ammesso di non sentirsi molto sicura su una distanza così lunga.

Risultati

Uomini:
1. Paul Kirui (Kenya) 1:00:40
2. Solomon Bushendich (Kenya) 1:00:42
3. Christopher Cheboiboch (Kenya) 1:01.23
4. Daniel Rono (Kenya) 1:00:26
5. James Kipketer (Kenya) 1:02:05
6. Elijah Sang (Kenya) 1:02:07
7. Nicola Lekura (Kenya) 1:02:31
8. Daniel Kirui (Kenya) 1:02:35
9. Christopher Kandie (Kenya) 1:03:38
10. David Chelule (Kenya) 1:03:41

Donne:
1. Joyce Chepchumba (Kenya) 1:09:49
2. Maragaret Atudonyang (Kenya) 1:11:31
3. Mary Ptikany (Kenya) 1:11.32
4. Emily Kimuria (Kenya) 1:11:35
5. Jane Ngotho (Kenya) 1:11:46
6. Ashebir Alem (Ethiopia) 1:12:52
7. Lilian Chelimo (Kenya) 1:13:29
8. Susanne Ritter (Germany) 1:14:29
9. Kathrin Wessel (Germany) 1:14:30
10. Magdaline Chemjor (Kenya) 1:15:57

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *