CONTINUA A PARLARE MAROCCHINO L’HALF MARATHON ‘RIMINI & RICCIONE’

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Tre marocchini e la Borghini monopolizzano Rimini Continua a parlare marocchino l’Half Marathon ‘Rimini & Riccione’, GrandPrix Seat Romagna Auto. Lo scorso anno, con le strade ugualmente umide per la pioggia, il marocchino Hajji vinse e demolì il record della corsa, portandolo ad 1h02’ e spiccioli. Quest’anno il connazionale Boutoualline ci ha provato ma la pioggia era tanta di più e allora, passate le prime battute affrontate di buona lena, ha stabilizzato il ritmo su di un’andatura più contenuta. Il portacolori del Team 2000 Torino, “alla prima vittoria sul suolo italiano” tiene a precisare, ha corso con altri due marocchini fino poco prima di metà gara. Poi, uno per volta, si sono sfilati sia Moumane che Makdori lasciando campo aperto al vincitore il cui tempo (1h06’29’’ sui 21 km e 97 metri della mezza maratona) è, considerando le condizioni climatiche, di buon valore. Coraggiosa la prova del primo atleta nostrano. GianLuigi Macina, da quest’anno alla corte del Gpa San Marino, ha gareggiato alla ricerca di un buon tempo ma si è trovato subito solo: troppo veloce la partenza dei marocchini, troppo lenti gli altri romagnoli dietro e così il sammarinese ha corso i 21 km da solo dal primo all’ultimo metro.
In campo femminile gara senza storia. La riminese Gigliola Borghini ha trovato un gruppo di amatori che facevano il suo ritmo. Si è messa al loro traino, regolare, ed è andata a chiudere con un buon 1h18’42’’. Le altre donne, dopo cinque chilometri, si sono trovate assieme e così sono restate sino alle ultime battute, rendendo molto incerta la lotta per il podio. Alla fine l’ha spuntata, di esperienza e di classe, l’ex azzurra Laura Fogli in 1h26’26’’, giusto qualche secondo davanti alla volata per il bronzo andata a Fausta Borghini (sorella di Gigliola) su Sonia Bellucci.
I primo atleti saranno ovviamente i favoriti per la prima maratona virtuale di Rimini (memorial Martignoni) che vedrà la sua seconda metà il 3 luglio in occasione della Rimini-Verucchio, la classicissima malatestiana. Tutti gli arrivati della competitiva avranno per l’occasione il pettorale gratis.

Le altre gare
Durante la mezza maratona si sono disputate poi le gare per le categorie giovanili che hanno avuto un bel successo. Così come apprezzate sono state le curiose gare del RetroRunning, la corsa all’indietro sui due chilometri. Tra gli uomini gambero a primeggiare sono stati la veneta Caregnato e il toscano Ginanni. Senza dimenticare tutte le varie non competitive e senza dimenticare le gare – sicuramente meno agonistiche ma molto appassionate – per l’accaparramento dei primi posti per il pasta party e per il gelato party.

Il bilancio – Ancora pioggia, ancora più intensa. Ancora un successo, ancora più intenso.
Il Golden Fest, oramai appuntamento fisso del Lunedì di Pasqua per gli amanti dell’atletica e del podismo, ha vissuto ore intense questa mattina. Ci ha provato l’acqua a rovinare l’atmosfera ma, nonostante il clima non certo primaverile, si è registrato un buon successo di pubblico: 1248 gli iscritti (fra tutte le competizioni), qualche decina in più dello scorso anno. E considerando che di pioggia quest’anno ne è caduta tanta di più va sicuramente bene così visti gli appassionati intervenuti, visto che la collaudata macchina organizzativa del Golden ha tenuto, visto che festa doveva essere e festa è stata. E poi in molti, visto il tempo, sono rimasti a casa. Ragion per cui possiamo affermare che l’anno prossimo – ne siamo certi – andrà ancora meglio.

La top five maschile
1 Boutoualline Bouchaib (Team 2000 Torino) 1h06'29″
2 Moumane Abdessadek (Cristal Catanzaro) 1h07'46″
3 Makdori Abdelhadi (Cristal Catanzaro) 1h08'48″ 4 Macina Gian Luigi (GPA San Marino) 1h09'37″
5 Benedetti Thomas (Golden Club Rimini) 1h12'41″

La top five femminile
1 Borghini Gigliola (Riccione Podismo) 1h18'42″
2 Fogli Laura (Running Club Comacchio) 1h26'26″ 3 Borghini Fausta (Riccione Podismo) 1h26'33″
4 Bellucci Sonia (Golden Club Rimini) 1h26'35″
5 Berardi Emanuela (Riccione Corre) 1h28'13″

Le classifiche
Le classifiche complete e diverse foto si possono trovare sul sito www.golden-club.com

fonte: Golden Club Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *