COGNE E CALVESI MIGLIORANO SU PIU’ FRONTI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Prevista dalla Federazione nazionale, nella giornata di domenica mattina 30 maggio si è tenuta al Tesolin, organizzata dall’Atletica Calvesi una riunione ritenuta utile ai fini della seconda fase dei Campionati di Società Assoluti. Miglioramenti sia in campo maschile che femminile per gli atleti della Cogne e della Calvesi. Il miglior risultato della giornata giunge dai 400 metri maschili dove il giovane Junior Daniele Gomiero (Cogne) si è nettamente migliorato sul giro di pista scendendo di oltre mezzo secondo rispetto alla performance ottenuta due settimane prima e realizzando il proprio nuovo primato personale. 51”44 il tempo fatto registrare dal “verde” del Pres. Boscariol che porta nel paniere Cogne ben 734 punti. In campo maschile, la Cogne ha migliorato in altre tre gare, superando la soglia dei 500 punti in un’altra occasione, ad opera del mezzofondista Marco Agostinacchio protagonista nella gara dei 5000 corsi in 16’53”36 (Punti 504). Per la Calvesi, hanno incrementato il punteggio di società tre atleti, tutti con prestazioni sopra i 500 punti: Aldo Enria nell’alto con 1,70 (punti 629), Andrea Dufour nel lungo con 5,59 (punti 574) e Daniele Martinelli nel martello con 31,76 (punti 502). In campo femminile, la Calvesi, unica realtà valligiana in corsa per la classifica nazionale, è riuscita nell’exploit di migliorarsi in sei occasioni, incrementando la propria situazione generale. Questi i miglioramenti: Staffetta 4×400 4’28”8 (596 punti), Peso: Nathalie Chadel con 9,41 (punti 575), Martello: Alda Dal Santo 27,88 (542 punti); Lungo: Alessandra Bonetto 4,68 (557 punti); m. 800 Beatrice Raso 2’36”74 (578 punti); Mt 400: Daniela Rotelli 1’03”29 (645 punti).

RISULTATI
Femminile
400 Metri
1^ Daniela Rotelli (Calvesi) 1’03”29
800 Metri
1^ Beatrice Raso (Calvesi) 2’36”74
Lungo
1^ Alessandra Bonetto (Calvesi) 4,68, 2^ Siona Cantinotti (Canavesana) 4,34.
5000 metri
1^ Solange Herren (Calvesi) 22’13”84, Anna Diemoz (Calvesi) 27’38”59
100 hs
1^ Natasha Pellissier (Calvesi) 19”85
Disco
1^ Alda Dal Santo (Calvesi) 25,59
Martello
1^ Alda Dal Santo (Calvesi) 27,88
Peso
1^ Nathalie Chadel (Calvesi) 9,31, 2^ Lyana Calvesi (Calvesi) 5,58
Giavellotto
1^ Nathalie Chadel (Calvesi) 23,52
Staffetta 4×400
1^ Atletica Calvesi (Paesani, Rotelli, Raso, Brocard) 4’28”8.

Maschile
400 Metri
1° Fabrizio Borello (Canavesana) 50”20, 2° Daniele Gomiero (Cogne) 51”44, 3° Andrea Dufour (Calvesi) 54”41, 4° Fabio Zanardi (Cogne) 55”10.
800 Metri
1° Leo Berard (Cogne) 2’22”97
5000 Metri
1° Marco Agonistinacchio (Cogne) 16’53”36, 2° Franco Andriolo (Calvesi) 19’45”55, 3° Claudio Gamerro (Calvesi) 19’45”80.
Alto
1° Aldo Enria (Calvesi) 1,70, 2° Tommaso Bertotti (Canavesana) 1,60, 3° Marco Figliuolo (Canavesana) 1,60.
Lungo
1° Tommaso Bertotti (Canavesana) 5,84, 2° Andrea Dufour (Calvesi) 5,59, 3° Marco Figliuolo (Canavesana) 4,87
Disco
1° Roberto De Marco (Cogne) 29,24, 2° Daniele Martinelli (Calvesi) 24,78
Peso
Lorenzo Dighera (Canavesana) 10,79, 2° Mauro Serradura (Cogne) 8,41.
Giavellotto
1° Lorenzo Dighera (Canavesana) 45,47, 2° Fabrizio Borello (Canavesana) 31,15
Martello
1° Roberto De Marco (Cogne) 34,78, 2° Daniele Martinelli (Calvesi) 31,76, 3° Mauro Serradura (Cogne) 22,16
Triplo
Matteo Nebiolo (Cogne) 11,21.

ANCORA SODDISFAZIONI PER JEAN PAUL CHADEL
Si è ancora una volta distinto il giovane 22enne della Calvesi Jean Pual Chadel che, inserito nella formazione del Cus Torino, ha preso parte nel fine settimana alla finale nazionale dei Campionati Universitari, svoltisi a Camerino, nelle Marche. Tra i 28 atleti presenti alla prova degli 800 metri, Jean Paul ha concluso in settimana posizione, quarto nella seconda delle tre batterie previste. 1’56”8 il riscontro cronometrico che gli è valso questo importante risultato tecnico.

SOCIETARI ALLIEVI IN EVIDENZA VALENTINO CATALANO
Qualche prestazione giunge anche da Bellinzago dove sabato 29 maggio si è disputata la fase regionale Allievi dei Societari. Nessuna formazione valligiana ha preso parte alla manifestazione con ambizioni di classifica. Qualche individualità ha però approfittato dell’evento per confrontarsi con i pari età del vicino Piemonte. Nei 400 Francesco Trova (Calvesi) e Emile Rat (Pont Donnas) hanno gareggiato concludendo rispettivamente in 54”8 e 58”5. Sempre nel giro di pista Marco Bocchia e Abderrazak Rahmi, entrambi tesserati Calvesi, hanno rispettivamente concluso in 58”8 e 1’02”4. Ancora Emile Rat si è dilettato nel giavellotto, concorso dove ha scagliato l’attrezzo a m. 25,22; meglio di lui, l’aostano Valentino Catalano (Calvesi), classificatosi al terzo posto con la misura di m. 34,19, prestazione che gli ha garantito la terza posizione finale. Francesco Perrucchione (Pont Donnas) nel lancio del disco, ha chiuso con m. 23,36 e nel lancio del giavellotto con m. 20,00. I compagni di club Christian Bordet disco (m. 22.93) e nel giavellotto (m. 22,80) e Jean-Pierre Bovo capace di chiudere i 1500 in 5’26”9. In campo femminile sui 100 metri, Veronica Bosonin (Pont Donnas) ha chiuso in 14”2 e Maria Vittoria Raffa (Calvesi) in 14”4. Nei 400 femminili, ha esordito Stephanie Bethaz (Calvesi) capace di un buon 1’09”7, mentre nei lanci, il peso è stato onorato da Stephanie Bethaz e Maria Vittoria Raffa (Calvesi) che hanno scagliato la palla di ferro da 4 kg rispettivamente a m. 6,60 e 5,78.

CESANO BOSCONE OSPITA VALDOSTANE
Sabato 29 maggio Cesano Boscone ha ospitato una riunione interregionale; erano presenti anche atlete dei sodalizi valligiani. Insegue il minimo per gli italiani di categoria la Promessa Serena Cimalando (Pont Donnas) che, anche in questa occasione nel concorso del salto in lungo si è dovuta accontentare di una misura che non le garantisce il lasciapassare: m. 5,20.
Per la gemella Oriana Cimalando (Pont Donnas) impegno invece sui 400 metri dove ha concluso in 1’06”66, preceduta dalla compagna di allenamenti Valérie Pramotton (Pont Donnas) 1’05”72.

fonte: Fidal Valle d’Aosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *