L’ATLETICA VENETA IN PASSERELLA A MESTRE PER GLI ASSOLUTI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Sabato 5 e domenica 6 giugno, al campo San Giuliano di Mestre (Venezia), organizzato dalla società Athlon San Giuliano (Andrea Vianello, tel. 338-8167963), campionato regionale individuale assoluto. I migliori atleti vanno all’inseguimento dei titoli veneti individuali, uno dei traguardi più attesi dell’annata su pista. La “due giorni” mestrina assegnerà anche i titoli regionali delle categorie promesse e juniores. La manifestazione sarà inoltre valida per il recupero delle gare della prima giornata della fase veneta dei campionati italiani juniores e promesse di società non disputate il 22 maggio a Verona a causa del maltempo. Sabato le gare inizieranno alle 14.45, domenica alle 15.

Sabato 5 e domenica 6 giugno, al campo scuola “G. Perraro” di Vicenza, organizzato dalla società Csi Fiamm (Sergio Cestonaro, tel. 348-5807544), trofeo Città di Vicenza. Un importante rassegna giovanile, coincidente con la finale del campionato regionale cadetti di società su pista. I migliori club veneti a livello under 16, purché abbiano partecipato alle fasi provinciali, saranno impegnati nella caccia ai titoli regionali di squadra. Uno degli appuntamenti più attesi dell’annata. Sabato le gare inizieranno alle 15.30, domenica alle 15.

20° TROFEO CALBO, E’ DOPPIETTA TREVIGIANA
LIB. TONON E VALDOBBIADENE DAVANTI A TUTTE

La Libertas Tonon (settore giovanile) e l’Atletica Valdobbiadene (settore assoluto, amatori e master) hanno vinto il 20° trofeo Carlo Calbo, corsa in montagna svoltasi il 2 giugno al Nevegal (Belluno) con la partecipazione di circa 200 atleti. La manifestazione, valida per il circuito Montagna d’estate, ha anche assegnato i titoli regionali giovanili (esordienti, ragazzi, cadetti e allievi) della specialità. Le classifiche. Maschili. Seniores/promesse (6,4 km): 1. Eris Costa (Gs Quantin) 25’55”, 2. Ennio De Bona (Dolomiti) 26’50”, 3. Paolo Pomarè (Comelico) 28’08”. Juniores (6,4 km): 1. Abdoullah Bamoussa (S. Giacomo Banca della Marca) 26’01”, 2. Nicola Spada (Dolomiti) 26’15”, 3. Elia Costa (Gs Quantin) 29’18”. Allievi (3,9 km): 1. Gaspare Pavei (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 13’55”, 2. Alberto Segat (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 14’11”, 3. Mattia Nessenzia (Gs Quantin) 14’41”. Cadetti (2,1 km): 1. Alessandro Molin Pradel (Gs Quantin) 6’25”, 2. Marco Zandonà (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 6’43”, 3. Riccardo Marson (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 6’52”. Ragazzi (1,4 km): 1. Stefano Da Rold (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 4’32”, 2. Claudio Piccin (Nuova S. Giacomo Banca della Marca) 4’39”, 3. Sebastiano Bagagiolo (Lib. Mira) 4’48”. Esordienti (700 m): 1. Carlo Pancaldi (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 3’18”, 2. Enrico De Luca (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 3’47”. Master (6,4 km). Amatori: 1. Stefano Burlon (Valdobbiadene) 30’20”, 2. Manuel Ghedin (Idealdoor Lib. S. Biagio) 31’49”, 3. Michele Glicidio (Valdobbiadene) 33’04”. MM35: 1. Thierry Chiesurin (Valdobbiadene) 28’09”, 2. Diego Paioni (Idealdoor Lib. S. Biagio) 28’57”, 3. Loris Basei (Valdobbiadene) 29’42”. MM40: 1. Gustavo Poloni (Valdobbiadene) 28’54”, 2. Claudio Trevisan (Galliera) 29’40”, 3. Paolo Gamberoni (Agordina) 29’43”. MM45: 1. Gianfranco De Pellegrin (Fiamma Belluno) 28’59”, 2. Rocco Ritunnano (Vicentina) 33’04”, 3. Tiziano Perin (Idealdoor Lib. S. Biagio) 35’10”. MM50: 1. Antonio Maccagnan (Idealdoor Lib. S. Biagio) 30’47”, 2. Paolo Ceriali (Valdobbiadene) 31’28”, 3. Aldo Pozzobon (Valdobbiadene) 33’28”. MM55: 1. Massimiliano Donadini (Valdobbiadene) 30’45”, 2. Lino Gallina (Valdobbiadene) 32’21”, 3. Giuseppe Dalla Corte (Ana Feltre) 37’37”. MM60 ed oltre: 1. Mirco Roffarè (Gs Quantin) 39’46”, 2. Paolo Piovan (Runners Pd) 42’51”, 3. Luigi Frizzarin (Runners Pd) 49’11”. Femminili. Seniores/promesse (6,4 km): 1. Gabriella De Boni (Cus Padova) 35’19”, 2. Lucia Del Favero (Dolomiti) 35’25”, 3. Isabella Sopracolle (Dolomiti) 36’06”. Juniores (3,9 km): 1. Marianna Ducati (Dolomiti) 16’21”. Allieve (2,1 km): 1. Sara Feltrin (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 8’45”, 2. Barbara Osmieri (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 11’04”. Cadette (1,4 km): 1. Elisabetta Arrigoni (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 5’18”, 2. Lisa Dei Tos (Lib. Tonon Vittorio Veneto) 5’40”, 3. Letizia Pavei (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 5’44”. Ragazze (1,4 km): 1. Lara Ghedina (Caprioli S. Vito) 5’11”, 2. Elisa Capraro (Gs Quantin) 5’21”, 3. Sanaa El Qjiri (Caprioli S. Vito) 5’28”. Esordienti (700 m): 1. Carlotta Piazza (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 2’53”, 2. Anna Dal Magro (Bellunoatletica Nuovi Progetti) 3’19”. Amatori (6,4 km): 1. Sabrina Viel (Gs Quantin) 36’22”, 2. Francesca Tommasella (Atl. Vittorio Veneto) 42’16”. Master (6,4 km). MF35: 1. Doriana Tormena (Idealdoor Lib. S. Biagio) 43’46”, 2. Cristina Zanin (Mirafiori S. Donà) 50’28”. MF40: 1. Rossana Dalla Libera (Nuova Tre Comuni) 37’15”, 2. Maria Teresa Campigotto (Idealdoor Lib. S. Biagio) 43’59”. MF45: 1. Rita Fontana (Fiori Barp-Arred. Moretti) 49’24”. MF50: 1. Milena Dalla Piazza (Comelico) 42’31”, 2. Rosanna Possagno (Villorba) 50’55”. Società (giovanili): 1. Lib. Tonon Vittorio Veneto 325, 2. Bellunoatletica 216, 3. Nuova S. Giacomo Banca della Marca 157. Società (assoluti-amatori-master): 1. Valdobbiadene 338 (migliori piazzamenti), 2. Idealdoor S. Biagio 338, 3. Runners Pd 259.

fonte: Ufficio Stampa Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *