RONCADE, BRILLANO I DISCOBOLI BORDIGNON E NICOLETTI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Una tradizione che si rinnova. Dai discoboli, come spesso è successo in passato, sono venuti i migliori risultati del 17° meeting di Roncade (Treviso): 54.39 per la vicentina Laura Bordignon e 57.36 per il padovano Andrea Nicoletti. La trevigiana Michela Zanatta ha vinto i 1500 in 4’21”26, dopo una gara di testa dal primo all’ultimo metro. Alle sue spalle, da segnalare i progressi della conterranea Fabiana Bavaresco, scesa a 4’26”66. Buon talento giovanile (ha partecipato, da junior, ai Mondiali di cross di Anversa 1991), la Bavaresco ha ripreso l’attività da un paio di stagioni dopo un lungo periodo di assenza e, sotto la guida dell’olimpionica Gabriella Dorio, sta progressivamente riportandosi su buoni livelli. Tra i più giovani, da segnalare il 41”77 della cadetta veneziana Menegaldo nei 300 e il 30.04 dell’allieva vicentina Cazzavillan nel disco.

I risultati.
UOMINI. Seniores/promesse/juniores. 200: 1. Andrea Fogliato (Aeronautica) 22”01, 2. Fabio Ceccato (Bechèr S. Giacomo) 22”26, 3. Adriano Gasparetto (Bechèr S. Giacomo) 22”35. 800: 1. Francesco Rossini (Cus Padova) 1’56”06, 2. Manuel Dallabrida (Assindustria Pd) 1’56”20, 3. Mattia Picello (Vis Abano) 1’56”79. 3000: 1. Paolo Zanatta (Gagno Ponzano) 8’20”13, 2. Giampaolo Papes (Atl. Gorizia) 8’20”63, 3. Nicola Sorgato (Fiamme Oro) 8’22”01. Alto: 1. Mattia Favaro (Assindustria Pd) 2.01, 2. Michele Buiatti (Lib. Catania) 2.01, 3. Luca Tonello (Assindustria Pd) 1.95. Disco: 1. Andrea Nicoletti (Aeronautica) 57.36, 2. Simone Tonin (Lib. Padova) 41.99, 3. Luca Merlo (Vicentina) 41.67. Allievi. 200: 1. Matteo Pavan (Biotekna Marcon) 23”65, 2. Massimo Callegari (Assindustria Pd) 23”78, 3. Ivan Coden (Bechèr S. Giacomo) 24”27. 1500: 1. Michael Casolin (Novatletica Schio) 4’12”84, 2. Nicola Cecchini (Tekno Point Mogliano) 4’20”90, 3. Alberto Tieppo (Gagno Ponzano) 4’25”17. Lungo: 1. Andrea Famengo (Noale) 6.48, 2. Mauro Baggio (Lib. Padova) 6.17, 3. Ivan Coden (Bechèr S. Giacomo) 5.95. Cadetti. 80: 1. Stefano Pelosato (Bentegodi) 9”49, 2. Alberto Amadi (Lib. Treviso) 9”60, 3. Ludovico Ortolan (Trevisatletica) 9”89. Lungo: 1. Roberto Magagnato (Silca Ogliano) 5.25, 2. Enrico Memo (Noale) 5.17, 3. Simone Lamon (Noale) 5.13.

DONNE. Seniores/promesse/juniores. 100: 1. Sara Maggiolo (Asi Veneto) 12”63, 2. Khaoula Bourian (Lib. Padova) 12”67, 3. Alessia Ferrari Bravo (Assindustria Pd) 12”80. 1500: 1. Michela Zanatta (Esercito) 4’21”26, 2. Fabiana Bavaresco (G.A. Bassano) 4’26”66, 3. Daniela Chmet (Cus Trieste) 4’27”74. Lungo: 1. Silvia Dalla Piana (Fondiaria Sai) 5.71, 2. Monica Zancanaro (Dolomiti Bl) 5.48, 3. Barbara Toffoletto (Biotekna Marcon) 5.44. Disco: 1. Laura Bordignon (Fiamme Azzurre) 54.39, 2. Sabrina Favaro (Assindustria Pd) 41.49, 3. Silvia Meloni (Assindustria Pd) 37.40. Allieve. 100: 1. Sara Sella (Tekno Point Mogliano) 13”23, 2. Giulia Vescovo (Lib. Mirano) 13”49, 3. Ilaria Gasparini (Lib. Mira) 13”65. 800: 1. Giovanna Epis (Venezia Runners Murano) 2’21”64, 2. Chiara Bugli (Jesolo Turismo) 2’24”16, 3. Silvia Magnetti (Noale) 2’30”18. Disco: 1. Romina Cazzavillan (Montecchio Precalcino) 30.04. Cadette. 300: 1. Elena Menegaldo (Lib. Mira) 41.77, 2. Valentina Palezza (Diciotto Schio) 42.74, 3. Francesca Dallo (Ana Feltre) 43.03. Alto: 1. Patricia Rubino Diaz (Veneto Banca Montebelluna) 1.55, 2. Erica Dal Fabbro (Veneto Banca) 1.53, 3. Saveria Peloso (Roncade) e Silvia Capuzzo (Albignasego) 1.40.

fonte: Ufficio Stampa Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *