BACHER NON VA AD ATENE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Gertrud Bacher non parteciperá ai Giochi Olimpici estivi di Atene:l´esclusione della 33enne eptatleta di Lana è stata decisa oggi dal Comitato Nazionale Olimpico CONI. Infatti quest´anno la Bacher non ha ancora raggiunto un risultato oltre i 6.000 punti.

Dopo questa decisione molto contestata, il Presidente del Comitato Alto Adige dell´atletica leggera Stefano Andreatta e il coordinatore nazionale delle prove multiple, Bruno Cappello si sono subito dimessi per protesta dai loro incarichi. “Non posso accettare, che un´atleta, ottima sesta l´anno scorso ai Mondiali e giá in possesso del minimo per Atene, tra l´altro attualmente anche in buone condizione di forma, non vada ad Atene, solo perché non è ancora riuscita a raggiungere quota 6.000 punti. È un´ingiustizia. Prendo nettamente le distanze dalla Federazione, mettendo a disposizione il mio mandato” ha detto Andreatta. Dello stesso avviso anche Bruno Cappello, dimessosi da coordinatore delle nazionali azzurre d prove multiple.

Gertrud Bacher finora ha partecipato ad una sola Olimpiade, quattro anni fa a Sydney, dove si è piazzata al 14esimo posto. Tre invece le sue partecipazioni ai Mondiali, nel 1999 a Seviglia, (14esimo posto), nel 2001 ad Edmonton (nono posto) e l´anno scorso a Parigi, dove ha chiuso con l´ottimo sesto posto finale e buoni 6.166 punti. Gertrud Bacher si è anche piazzata al quarto posto nella classifica generale IAAF di Coppa del Mondo delle prove multiple. Nella sua carriera ha superato ben 16 volte i 6.000 punti. Ha vinto numerosi titoli nazionali e detiene il record italiano dell´eptathlon con 6.185 punti.

Con la Bacher sono stai esclusi dalla nazionale anche l´ostacolista Andrea Giaconi e il pesista Paolo Dal Soglio

Tutti i 6.000 di Gertrud Bacher

6.185 Desenzano (1999)
6.166 Parigi (Mondiali 2003)
6.133 Rieti (2003)
6.097 Götzis (2003)
6.093 Götzis (1999)
6.091 Bressanone (1998)
6.088 Budapest (1998)
6.063 Talence (2003)
6.062 Arles (2001 – con vento)
6.055 Seviglia (Mondali 1999)
6.035 Tallinn (2003)
6.030 Götzis (2001)
6.020 Talence (1999)
6.017 Praga (1999)
6.011 Oristano (1998 – con vento))
6.010 Edmonton (Mondiali 2001)

Nella foto sopra, il coordinatore Bruno Cappello, Gertrud Bacher e il Presidente del Comitato Alto Adige, Stefano Andreatta.

fonte: Fidal Bolzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *