LUNEDI 23: TRIPLO – MARTINEZ SOLO SETTIMA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Tutti gli italiani con l’amaro in bocca dopo la prova di Magdelin Martinez, atleta di punta della spedizione azzurra, solo settima nella finale del salto triplo. L’italo cubana non ci è sembrata brillante come ad inizio di stagione e, nel giorno in cui serviva qualcosa in più per ottenere qualcosa di importante, rimane al palo.
Chiude la sua gara con un 14,85 di buona dimensione ma, purtroppo è incappata nella più grande gara mai disputata, con la camerunense Françoise Mbango Etone che per ben due volte atterrava a 15,30.

Qualche rammarico anche per la grande sorpresa delle qualificazioni, la greca Hrysopiyí Devetzí che ha effettuato tutti i salti con una bava di vento contro e si è fermata a cinque centimetri dal gradino più alto del podio.
Ma la delusione più grande è per la russa Tatyana Lebedeva, campionessa mondiale indoor e favoritissima della vigilia che conferma l’impressione di appannamento offerta nelle quali e chiude con il bronzo a 15,14.

fonte: Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *