ATENE 2004: RICORSO BRASILIANO SULL’ARRIVO DELLA MARATONA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Il Comitato olimpico del Brasile ha annunciato che ricorrerà contro la decisione della federazione di atletica di confermare l'ordine di arrivo della maratona di Atene, precisando di voler rivolgersi al Tribunale di arbitrato dello sport di Losanna. Al 37° km della gara, il brasiliano Vanderlei Lima, poi arrivato 3°, era stato aggredito da un uomo, quando era in testa.”Senza quel folle – ha detto Lima – avrei vinto l'oro. Non mi ha ferito,ma mi ha rotto il ritmo”.
Il ricorso sembra non abbia lo scopo di far ripetere (sembra umanamente impossibile!) o quantomeno annullare la gara, ma mira a far si che vengano riconosciuti vincitori contemporaneamente sia Baldini che Lima.

fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *