ATENE 2004: CLASSIFICA A PUNTI MASCHILE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Con il criterio di punteggio da 8 punti al vincitore fino a 1 punto all’ottavo piazzato di ogni finale olimpica maschile è stata compilata la classifica per nazione. In campo maschile ha prevalso nettamente la squadra U.S.A. con 157 punti, di cui quasi la metà (76) sono venuti da 100-200-400mt. e dalle due staffette.

Gli americani a stelle strisce sono stati assenti completamente nel mezzofondo e fondo in pista, triplo, martello, giavellotto e la marcia. Forte è stato il loro ritorno in forze per i salti in alto, con l’asta e in lungo. Dietro a questo squadrone c’è stato lo spezzatino suddiviso tra altre 57 (!!) nazioni. La RUSSIA, che ha dominato il programma delle gare femminile, con gli uomini è finita al terzo posto con soli 44 punti, superata dal KENIA seconda nazione con 53 punti, grazie ai suoi corridori di fatica e in particolare alla tripletta sul podio dei 3.000 siepi.

L’iperspecializzazione nelle corse lungheallo stesso modo ha premiato l’ETIOPIA, quarta nazione con 35 punti; uno meglio della blasonata GRAN BRETAGNA, rimasta lontana dalla forza espressa fino a qualche anno fa. Si salva la SPAGNA con 33 punti, mentre affondano grandi nazioni come la FRANCIA a 19 punti e la GERMANIA con le briciole di 15 punti.

L’ITALIA dell’atletica maschile esce apparentemente bene con 22 punti, grazie alle prodezze medagliate dei nostri soli tre atleti piazzati entro l’ottavo posto. Senza una delle tre preziose medaglie anche la squadra italiana sarebbe finita il mezzo alla mischia delle tante nazioni con 3-5 piazzamenti da finale. In estrema sintesi, c’è andata bene, per merito dei tre colossi dell’agonismo olimpico che sono stati Brugnetti, Gibilisco e Baldini. Altre analisi tecniche ovviamente sono necessarie, ma tant’è quello che si ricava dalla classifica a punti.

Comunque, il dato più significativo che si deve trarre è la marcatura di almeno una finale raggiunta da 58 nazioni, che non ha lontanamente eguali in qualsiasi altro sport praticato su questo pianeta.

CLASSIFICA A PUNTI MASCHILE – ATENE 2004

157 U.S.A.
53 KENIA
44 RUSSIA
35 ETIOPIA
34 GRAN BRETAGNA
33 SPAGNA
30 JAMAICA
25 GIAPPONE
24 BIELORUSSIA
22 ITALIA
22 MAROCCO
20 POLONIA
19 FRANCIA
19 AUSTRALIA
18 PORTOGALLO
17 SUD AFRICA
16 UKRAINA
16 CINA
16 SVEZIA
16 GERMANIA
15 REP. CECA
14 CUBA
14 UNGHERIA
13 LETTONIA
13 BRASILE
12 NIGERIA
12 DANIMARCA
10 ESTONIA
8 LITUANIA
8 REP. DOMINICANA
8 NORVEGIA
8 ROMANIA
8 OLANDA
8 ERITREA
6 KAZAKISTAN
6 TURCHIA
5 ECUADOR
5 CANADA
5 GRENADINES
5 NAMIBIA
5 UGANDA
5 QATAR
4 GHANA
4 PANAMA
3 MAURITIUS
3 ST. KITTEN
3 GRECIA
3 BAHAMAS
3 SLOVENIA
2 BARBADOS
2 ALGERIA
2 SLOVACCHIA
2 TRINIDAD
1 SUDAN
1 ISREAELE
1 FINLANDIA
1 BOTSWANA

fonte: AtleticaNET-IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *