ABANO TERME, 43 VENETI A CACCIA DELL’ORO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

In 43 a caccia dell’oro. Il fiduciario tecnico regionale, Osvaldo Zucchetta, ha ufficializzato i convocati per i campionati italiani individuali e per regioni cadetti, in programma da venerdì 17 a domenica 19 settembre ad Abano Terme (Padova). Trentasei atleti (18 ragazzi e altrettante ragazze) faranno parte della rappresentativa veneta.

Altri otto (ma una, la nigeriana d’adozione trevigiana Ejimafugha, sarà impegnata anche nella 4×100 in lizza per la classifica di squadra) gareggeranno invece a titolo individuale. Nelle ultime tre stagioni il Veneto ha conquistato due vittorie e un argento nella classifica per regioni: si è imposto nel 2001 ad Isernia e l’anno scorso ad Orvieto, mentre è giunto secondo nel 2002 a Formia. L’obiettivo, anche quest’anno (anzi: soprattutto quest’anno, in quanto regione ospitante), è quello di confermarsi ai vertici. E diversi atleti potranno puntare ai podi individuali.

I convocati. Cadetti. 80: Alberto Tonin (Cus Padova). 300: Stefano Pelosato (Bentegodi). 1000: Luca Molfetta (Caprioli S. Vito). 2000: Mattia Aggujaro (Cus Padova). 100 ostacoli: Alberto Amadi (Lib. Treviso). 300 ostacoli: Luca Pertile (Fiamme Oro). Marcia (4 km): Damiano Parisi (Csi Fiamm Vicenza). Alto: Matteo De Carli (Selva Bovolone). Asta: Davide Valcasara (S. Martino Buon Albergo Vr). Lungo: Tommy Peron (Lib. Sanp Pd). Triplo: Eugenio Dissegna (Csi Fiamm Vicenza). Peso: Alberto Sortino (Novatletica Schio). Disco: Alex Venturato (G.A. Bassano). Martello: Gianluca Ongaro (S. Martino Buon Albergo Vr). Giavellotto: Riccardo Danuso (Cus Padova). Pentathlon (100 ostacoli, alto, giavellotto, lungo, 1000): Riccardo Dainese (Cus Padova). 4×100: Tonin, Dissegna, Amadi, Samuele Salvato (Cus Padova). 200-400-600-800: Pelosato, Salvato, Dario Boscaratto (Silca Ogliano), Molfetta. Atleti supplementari (extra rappresentativa). Alto: Michele Bottari (Silca Ogliano). Disco: Antonio Frisari (S. Martino Buon Albergo Vr). Giavellotto: Riccardo Marcato (Assindustria Pd). Cadette. 80: Elena Menegaldo (Lib. Mira). 300: Angela Donkor Osei (G.A. Bassano). 1000: Serena Poser (S. Giacomo Banca della Marca). 2000: Annalisa Bison (Jesolo Turismo). 80 ostacoli: Jessica Novello (Diciotto Schio). 300 ostacoli: Giulia Mussap (Fiamme Oro). Marcia (3 km): Greta Crivellaro (Vis Abano). Alto: Piera Della Libera (Lib. Tonon Vittorio Veneto). Asta: Eleonora Moras (Bechèr S. Giacomo). Lungo: Elisa Carniato (Stiore Treviso). Triplo: Lidia Appoloni (Insieme New Foods Vr). Peso: Anita Bottega (Silca Ogliano). Disco: Daniela Dallan (Atl. Castelfranco). Martello: Mariavittoria Cestonaro (Csi Fiamm Vicenza). Giavellotto: Maddalena Purgato (Vis Abano). Pentathlon (80 ostacoli, alto, giavellotto, lungo, 600): Silvia Masiero (Cus Padova). 4×100: Menegaldo, Donkor Osei, Francesca Dallo (Ana Feltre), Jane Ifunaya Ejimafugha (Silca Ogliano). 200-400-600-800: Dallo, Mussap, Bison, Poser. Atlete supplementari (extra rappresentativa). 80 ostacoli: Laura Michielan (Trevisatletica). Alto: Erika Dal Fabbro (Veneto Banca Montebelluna), Lia Pesavento (Pol. Montecchio Precalcino). Triplo: Jane Ifunaya Ejimafugha (Silca Ogliano). Martello: Claudia Gallo (Vis Abano).

fonte: Ufficio Stampa Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *