BALDINI OSPITE AD ABANO TERME PER I TRICOLORI CADETTI

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Un campione di oggi tra i campioni di domani. Abano Terme, da venerdì 17 a domenica 19 settembre, ospiterà i campionati italiani individuali e per regioni cadetti, una delle rassegne più importanti della stagione su pista.

Un migliaio di giovani, provenienti da tutta la Penisola, farà passerella allo stadio comunale nei tre giorni della manifestazione. Trentasei gare (18 maschili e altrettante femminili) costituiranno l’occasione per vedere all’opera le migliori speranze dell’atletica nazionale.

In cartellone, oltre all’assegnazione delle medaglie individuali, anche una sentitissima competizione per squadre regionali, in cui la rappresentativa veneta cercherà di bissare il successo ottenuto l’anno scorso ad Orvieto.

Il sipario sui campionati italiani individuali e per regioni cadetti si alzerà venerdì mattina (alle 9.30), con la prima mezza giornata di gare. Poi, nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, il centro cittadino di Abano Terme (zona Kursaal) ospiterà la cerimonia d’inaugurazione della rassegna.

Tra gli ospiti d’onore, il fondista Stefano Baldini, vincitore della medaglia d’oro nella maratona all’Olimpiade di Atene. Il 29 agosto, sulle strade greche, il campione azzurro ha scritto una pagina memorabile nella storia dello sport italiano, vincendo la gara più ambita e prestigiosa dei Giochi.

Ad Abano Terme, dove i campioni sono di casa (le Terme Euganee hanno come testimonial Fiona May e spesso sono sede di raduni azzurri), Baldini incontrerà i giovani che un giorno potrebbero raccoglierne l’eredità. E la cerimonia d’inaugurazione dei campionati avrà una stella in più. Invidiataci da tutto il mondo.

fonte: Ufficio Stampa Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *