BREVI DALL’EST

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

ROMANIA – Gli atleti si lamentano
La (FAR) Federazione di Atletica Rumena ha deciso di sostenere le spese di allenamenti all’estero degli atleti di elite per il resto dell’inverno dopo numerose lamentele da parte degli atleti stessi riguardo alle condizioni di allenamento in patria. Le lamentele riguardano principalmente il Lia Manoliu Centre di Bucarest che è più importante centro federale della Romania.
Per gli atleti con potenzialità di medaglia alle maggiori competizioni internazionali troveremo delle soluzioni ha dichiarato il presidente della federazione Iolanda Balas (un mito dell’atletica del passato). Il segretario della F.R.A. Nicolae Marasescu ha aggiunto che la federazione darà 35 Euro al giorno per le spese di vitto e alloggio ed eventuali altre spese sostenute per gli allenamenti all’estero.
Marian Oprea (17,55 di personale) triplista medaglia d’argento alle olimpiadi di Atene ha dichiarato che il fatto di allenarsi presso il Centro Federale Lia Manoliu gli ha causato un infortunio al ginocchio che ha richiesto numerosi trattamenti medici. La pedana e le assi di battuta del salto in lungo e Triplo sono danneggiate e pericolose. L’allenatrice di Oprea, Doina Anton ha rincarato la dose dicendo che tutti gli atleti che utilizzano quella pedana si stanno danneggiando le gambe!
Le tripliste Mariana Salomon (14,42 di pb) e Cristina Nicolau utilizzano la pedana mentre gli altisti Stefan Vasilache (2,30 di personale), Monica Dinescu (1,95) e Oana Pantelimon (1,93)si allenano su un tappeto gommoso posizionato sul cemento. La palestra va bene solo per i giovani ha dichiarato la Dinescu che andrà ad allenarsi in Germania da Gennaio.

REPUBBLICA CECA – Sebrle è atleta dell’anno
Il decathleta Roman Sebrle è stato nominato sportivo dell’anno della Repubblica Ceca da una giuria di giornalisti sportivi. Il trentenne Campione Olimpico ad Atene ha preceduto il calciatore Milan Baros del Liverpool e il giovanissimo saltatore in alto Jaroslav Baba.
Ricordiamo che Sebrle è considerato uno dei più grandi decatatleti di sempre è campione Olimpico in carica dopo essere stato medaglia d’argento a Sidney nel 2000. Nel 2004 ha vinto anche I mondiali indoor nell’Heptathlon nel quale detiene anche la migliore prestazione mondiale. E’ tuttora l’unico atleta ad avere superato I 9000 punti nelle 10 gare (9026 punti Gotzis nel 2001). Nel 2003 il titolo di atleta dell’anno della Repubblica Ceca era andato a Pavel Nedved.

TURCHIA – Un ex maratoneta il nuovo presidente.
Mehmet Terzi un ex maratoneta è stato eletto Presidente della Federazione di Atletica Turca. Terzi, 49 anni detiene il record turco nella maratona con 2 ore 10’e 25” ottenuto a Londra nel 1987 dove arrivò settimo. Nello stesso anno Terzi vinse anche la maratona di san Francisco.
Le elezioni si sono tenute l’11 Dicembre scorso e Terzi ha ricevuto 255 voti su un totale di 396 delegati; ora rimarrà in carica fino al 2008.

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *