PERTILE E GENOVESE RIPARTONO DA VITTORIO VENETO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Giovedì 6 gennaio, a Vittorio Veneto (Treviso), organizzato dalle società Atletica Bechèr San Giacomo, Atletica Industriali Conegliano e Atletica Silca Ogliano (Francesco Fissore, tel. 338-8368311), 20° cross “Città della Vittoria”. Con uno dei più tradizionali appuntamenti dell’inverno veneto, scatta l’annata nazionale delle corse campestri. Sul tracciato dell’area Fenderl, in prossimità del centro città, faranno passerella due tra i migliori maratoneti italiani, il padovano Ruggero Pertile (nel 2004 vincitore a Roma e riserva azzurra all’Olimpiade) e la trevigiana Bruna Genovese (prima a Tokyo, lo scorso novembre, e decima ai Giochi). Per entrambi si tratterà del debutto stagionale. Avversario numero uno per Pertile, il keniano Robert Sigei Kipngetich. Completano il cast, il marocchino Said Boudalia, Stefano Scaini, Gianni Crepaldi, Angelo Carosi, Roberto Antonelli e Paolo Zanatta. Nella prova femminile gareggeranno tre atlete che hanno partecipato all’ultima maratona olimpica: oltre alla Genovese, la marocchina Hafida Izem (vincitrice l’anno scorso e prima, in marzo, nell’esordio della Treviso Marathon) e l’ex connazionale Nadia Ejjafini, ora cittadina del Bahrein. Per il podio dovrebbero lottare anche altre due azzurre: la padovana Silvia Sommaggio e la trevigiana Michela Zanatta.

Di contorno, gare giovanili (a livello provinciale) ed amatoriali (per i master si tratta della prima prova del Criterium regionale di società). Nutrita la partecipazione: almeno 700 gli atleti al via. Questo il programma della manifestazione, con le distanze di gara. Ore 9.40: amatori e master maschili, fino alla categoria MM50 (6 km). 10.10: amatori femm., master femm., master masch. dalla categoria MM55 (4 km). 10.40: esordienti femm. (500 m). 10.50: esordienti masch. (500 m). 11: ragazze (1 km). 11.10: ragazzi (1,5 km). 11.20: cadette (1,5 km). 11.30: cadetti e allieve (2 km). 11.40: allievi (3 km): 12: seniores, promesse, juniores femm. (5 km). 12.30: seniores, promesse, juniores masch. (10 km).

fonte: Ufficio Stampa Fidal Veneto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *