MADRID – SALTI 2^ – SCANDALOSO ERRORE NEL LUNGO FEMMINILE: OGGI SI RIPARA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

E poi parliamo male dei nostri Giudici! Clamoroso l’esito del salto in lungo femminile, con la gara non ancora omologata per un palese errore di misurazione da parte dei misuratori che si inventavano un 6,96 con cui la tedesca Bianca Kappler passava clamorosamente dalla settima posizione (6,53 fino a quel momento) alla testa della gara! Tra l’altro si sarebbe trattato della migliore misura mondiale dell’anno e nuovo fantastico record per l’atleta che in carriera nelle indoor non era mai andata oltre 6,63.
Si presta a discussioni anche la decisione riparatoria: oggi l’atleta farà un singolo salto (con che stato d’animo?), dopo di che sarà ufficializzata la classifica (invero abbastanza modesta) che vede in testa la ventiseienne portoghese Naide Gomes con 6.70, davanti alla greca Stiliani Pilatou con 6.64 e l'ex campionessa mondiale juniores, la rumena Adina Anton con 6.59.
Nelle altre gare niente di trascendentale con una devastante tripletta dell’atletica targata russia: Igor Pavlov con 5,90 nell’asta, Igor Spasovkhodskiy con 17,20 nel triplo e Anna Chicherova con 2,01 nell’alto femminile.

fonte: EAA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *