EUROPEI INDOOR: NEL PESO LA LEGNANTE E’ SESTA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Agli Europei di Madrid, nel lancio del peso femminile, la napoletana Assunta Legnante ha ottenuto il sesto posto con la misura di 17,76 metri, risultato tutto sommato modesto, viste le sue possibilità. La medaglia d’oro è andata alla bulgara Nadzeya Astapchuk con l’eccellente misura di 19,37 metri, mentre tra gli uomini ha vinto la gara il danese Joachim Olsen con un lancio di 21,19 metri.

Nonostante il podio fosse davvero irraggiungibile, la Legnante si è dichiarata profondamente delusa per la sua prestazione, poiché gli eccessivi errori in fase di lancio le hanno impedito di arrivare oltre la barriera dei 18 metri. Per quanto riguarda le zone alte della classifica, dietro la Astapchuk si è piazzata la polacca Krystyna Zabawska con 18,96 m, mentre la medaglia di bronzo è andata alla russa Olga Ryabinkina con un lancio di 18.83 m.

Nella gara maschile il danese Joachim Olsen aveva chiarito le sue intenzioni di vittoria già nelle qualificazioni, dove aveva ottenuto la miglior misura di accesso in finale grazie ad un lancio di 20,67 m. Le aspettative sono state rispettate in pieno durante la finale, dove il danese è riuscito a migliorarsi ulteriormente, arrivando a quota 21,19 m; dietro di lui è arrivato l’olandese Rutger Smith, già secondo in qualificazione, con la misura di 20.79 m, seguito dal 20,51 dello spagnolo Manuel Martìnez.

Getto del peso F
1 Astapchuk, Nadzeya BLR 19.37
2 Zabawska, Krystyna POL 18.96
3 Ryabinkina, Olga RUS 18.83
4 Lammert, Petra GER 18.69
5 Tunks, Lieja OLA 17.76
6 Legnante, Assunta ITA 17.76

Getto del peso M
1 Olsen, Joachim DAN 21.19
2 Smith, Rutger OLA 20.79
3 Martínez, Manuel SPA 20.51

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *