GIACONI ANCORA SENZA RIVALI ALLA 37ª QUERCIA D’ORO.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Nei 110 ostacoli toglie un centesimo al tempo fatto registrare a Modena una settimana fa, correndo la distanza in 13.75, al secondo posto, l'atleta dei carabinieri Bologna, il carabiniere, Emiliano Pizzoli, molto lontano da Giaconi, staccato con il tempo di 14.27. Il campione europeo indoor 2004 dei 60 ostacoli, nato nel 1974 a Reggio Emilia, in forza alle Fiamme Gialle,detentore del record italiano della specialità, continua, la sua strada in vista dei mondiali di Helsinki, anche se il minimo sembra ancora lontano, 13.55 per il minimo A e 13.62 per quello B, ma è ancora presto per i mondiali e il finanziere ha ancora molte frecce nel suo arco.
Tra gli altri risultati da segnalare la vittoria del carabiniere, Alessandro Rocco, con il tempo sui cento metri piani di 10.58, giovane in continuo miglioramento alla sua seconda uscita stagionale, nel settore femminile la vittoria è andata a Doris Tommasini con il tempo di 11.89 della società U.S. Quercia Rovereto.
Sempre negli ostacoli maschili, nella gara dei 400, la vittoria è andata a Laurent Ottoz con il tempo di 50.03, l’atleta del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, come Giaconi ha strapazzato gli avversari lasciando il secondo classificato, Claudio Citterio, delle Fiamme Oro Padova a oltre un secondo dietro di lui, con il tempo di 51.23. Nei 400 femminili la vittoria è andata a Claudia Salvarani che ha corso la gara con il tempo di 56.40, anche se la migliore prestazione la fatta registrare l’atleta fuori punteggio, del gruppo sportivo dell’esercito, Francesca Endrizzi, che ha corso con il tempo di 56.06. Il meeting interclub era infatti ad inviti ed alcuni atleti hanno avuto la possibilità di gareggiare fuori gara.

fonte: Atleticanet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *