BOURIFA VINCE LA MARATONA D’EUROPA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Migidio Bourifa ha vinto oggi Domenica 8 Maggio la 6° edizione della Maratona d’Europa, svoltasi a Trieste su un percorso diviso in due giri da 21,097 km ciascuno. Il tempo del vincitore, nonostante il forte vento, è stato di 2:10:48, che apre le porte ad una sua possibile convocazione da parte del selezionatore Lucio Gigliotti per i Mondiali di Helsinki.

La gara ha visto già dall’inizio il predominio di Bourifa, aiutato nel corso della gara da alcune lepri: nei primi 15km è toccato a Giuliano Battocletti impostare il ritmo per l’atleta bergamasco. Il passaggio alla mezza maratona in 1:04:54 ha mostrato chiaramente a tutti quanto serie fossero le intenzioni del battistrada che, però, negli ultimi 15 km ha dovuto sbrigarsela da solo, in quanto anche l’ultima lepre ha terminato il suo compito. Da questo punto in poi è venuto fuori il vero Migidio Bourifa, che ha saputo affrontare la sofferenza e il forte vento in faccia con grande determinazione. Il crollo previsto da tutti, infatti, non è arrivato e, grazie anche all’aiuto dell’auto dell’organizzazione costantemente a pochi metri dal battistrada, Bourifa ha potuto concludere con l’eccellente tempo di 2:10:48, nuovo record della corsa. Al secondo posto è arrivato l’altro italiano Sergio Chiesa, al suo ritorno alla competizione dopo un lungo infortunio all’anca, a 3’12 secondi dal vincitore, mentre l’ultimo gradino del podio è andato al keniano Eliah Kiplagat, che ha concluso in 2h16:05.

fonte: Fidal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *