FIAMME GIALLE CAMPIONI D’EUROPA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Prestigioso successo delle Fiamme Gialle che vincono per la prima volta nella loro storia la Coppa Europa per club di atletica leggera, disputata in questo fine settimana a Lagos (Portogallo).

I finanzieri, già dopo la prima giornata di gara, in virtù degli ottimi successi di Nicola Vizzoni nel lancio del martello, di Andrea Barberi nei 400mt, dei secondi posti di Andrea Bettinelli nell’alto e della staffetta 4×100 e un lusinghiero terzo posto di un ritrovato Fabrizio Mori, tornato in pista dopo due anni di inattività, balzavano in testa alla classifica generale a pari merito con i russi dello Sport Luch Mosca con 56 punti davanti ai padroni di casa dello Sporting Club staccati di solo mezzo punto. La giornata conclusiva partiva subito sotto i migliori auspici per i colori gialloverdi che consolidavano il primato grazie alla splendida vittoria ottenuta da Andrea Giaconi nei 110 ostacoli con un ottimo 13”48. Nella sua fase cruciale la competizione per l’alternanza dei risultati viveva un testa a testa tra i nostri atleti e i russi per la vittoria finale.

Dopo le buone prestazioni di Pignata 2° nel giavellotto, Vincenti 3° nei 3000 e le discrete gare degli altri gialloverdi, la grande prestazione di Cristiano Andrei nel lancio del disco, che vinceva davanti al campione olimpico, l’ucraino Bilonog e al russo Borichevskiy, permetteva alle Fiamme Gialle di ritornare in testa alla classifica con tre punti di vantaggio La certezza della vittoria tuttavia arrivava sola nella gara conclusiva, la 4×400, dove i finanzieri ( Menicocci- Mori –Fuccillo-Barberi) riuscivano a ottenere un importante secondo posto che permetteva loro di cogliere questo storico successo davanti ai russi staccati di due punti (vincitori delle ultime quattro edizioni).

Le Fiamme Gialle del capitano Gabriele Di Paolo sono così riuscite a portare a casa l’ambito trofeo, sfuggito per poco in diverse occasioni (4 volte seconde: 1978, 1999, 2001, 2003).

Classifica finale per club:
1º Fiamme Gialle (Italia) p. 115,
2° Sport Luch Mosca (Russia) p. 113,
3º Sporting Club Portogallo p. 101,5.
4º Panellinios Atene (Grecia) p.101,5,
5º Dukla Praga p. 94,
6º Montreuil (Francia) p. 76,5,
7º Puma Chapin Jerez (Spagna) p. 72,
8º A.C. Holand (Olanda) p. 45,5

fonte: Ufficio Stampa Fiamme Gialle / Logo: www.fiammegialle.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *