KAJSA BERGQVIST SOPRA I 2 METRI A SOLLENTUNA

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Stoccolma, Svezia – Sollentuna Grand Prix. La grande star del meeting e idolo di casa Kajsa Bergqvist ha triplicato l’affluenza di pubblico dello scorso anno. Nessuno voleva perdersi la prima gara casalinga di Kajsa da quasi dieci anni e lei, davanti al suo pubblico non ha deluso confermandosi ancora una volta una delle più in forma della stagione con un perfetto 2.00m e un terzo tentativo niente male a 2.02. Si è fermata presto (a 1.93) la sua più forte avversaria in gara, la russa Kivimyagi.

Un’altra svedese molto amata ha gareggiato nel peso e negli ostacoli, Carolina Kluft. Chiude la gara del peso con un lancio a 14.15 e un di poco nullo ben più lungo. L’atleta si è completamente ripresa dall’infortunio al braccio durante il meeting di prove multiple di Gotzis. Nei 100 ostacoli con 13.25 si piazza al terzo posto dietro a due specialiste: le gemelle Kallur.

Susanna Kallur, la campionessa europea indoor, ha vinto la gara degli ostacoli precedendo di 2 metri la sorella Jenny. Il tempo è 12.73 con vento contro di 0.9. La svedese spera di migliorare il proprio personale 12.65 nel primo appuntamento della Golden League a Parigi il 1 luglio.

Un tempo freddo e piovoso ha fatto da terzo incomodo nella gara dei 10000 dove le sorelle Tirunesh e Ejagaiehu Dibaba tentavano un risultato cronometrico sotto i 30 minuti. Il primo terzo di gara i tempi di passaggio sono stati rispettati grazie alla lepre Naomi Mugo. Successivamente Tirunesh ha tirato la gara su passaggi intorno ai 3 minuti netti al chilometro, ma quando la sorella è passata davanti i tempi si sono appesantiti, sempre qualche secondo sopra i 3 minuti. Tirunesh è ritornata a fare il ritmo portandolo ai tempi giusti ma non ha avuto la forza di continuare. Addio a una gara sotto i 30 minuti. Un ultimo giro in 64.7 e Tirunesh completa la sua prima gara sui 10 km in 30:15.67. La sorella Ejagaiehu abbassa il proprio personale di oltre 6 secondi 30:18.39.

fonte: IAAF – foto IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *