MAGDELIN MARTINEZ DI NUOVO GRANDE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Ieri, domenica 3 luglio, al meeting Cittá di Padova, Magdelin Martinez si é riscattata dalla non brillante prestazione mostrata venerdí scorso a Parigi in occasione del meeting della Golden League. Ha vinto la prova del salto triplo con 14.69m, quinta prestazione mondiale quest´anno.

Durante il meeting, valido per le qualificazioni agli Europei, si é finalmente vista quella Magdelin Martinez che tutti stavamo aspettando. Non solo ha vinto la gara con un buonissimo 14.69, ma ha anche fatto registrare un'ottima serie di salti (14.38 – 14.46 – 14.54 – 14.57). La Martinez ha battuto la sua ex connazionale cubana Yargeli Savigne, che ha fatto segnare il suo nuovo personale a 14.63m, e Mabel Gay, terza con 14.21m.

Il meeting tuttavia ha visto anche altre grandi prestazioni, prima di tutte quella di Manuela Montebrun nel lancio del martello, sabato sera. La francese, giá bronzo ai Mondiali del 2003, ha vinto la gara con 73.20m, con altri quattro lanci oltre i 71m. Seconda Ester Balassini, che, con 71.20m, ha concluso una splendida settimana: prima aveva ottenuto il record italiano (73.59m), poi aveva vinto l'oro ai Giochi del Mediterraneo di Almeria (71.17m), e poi questo bel secondo posto.

Da notare il canadese Tyler Christopher che ha vinto i 400m con 45.15, due giorni dopo la sua stessa vittoria alla Golden League di Parigi, dove aveva anche fatto segnare il record nazionale: 44.69.

In ombra Giuseppe Gibilisco, finito quinto con un poco entusiasmante 5.45.

RISULTATI MASCHILI

100 m (-1.0 m/s): 1 Mark Jelks (Usa) 10.37; 2 Rae Edwards (Usa) 10.48; 3 Coby Miller (Usa) 10.49
200 m: 1 Coby Miller (Usa) 20.70; 2 Brian Dzingai (Zimbabwe) 20.90; 3 Rae Edwards (Usa) 20.99
400 m: 1 Tyler Christopher (Canada) 45.15; 2 Andrew Rock (Usa) 45.70; 3 Sanjav Ayre (Jamaica) 45.85; 4 Leonard Byrd (Usa) 46.13
800 m: 1 Samwel Mwera (Tanzania) 1:46.04; 2 Maurizio Bobbato (Italia) 1:46.82; 3 Jeremy Mims (Usa) 1:47.38; 4 Abdulrahman Suleiman (Qatar) 1:47.53; 5 Andrea Longo (Italia) 1:48.03
110 m h (-0.5 m/s): 1 Arend Watkins (Usa) 13.36; 2 Yoel Hernandez (Cuba) 13.44; 3 Ron Bramlett (Usa) 13.56; 4 Andrea Giaconi (Italia) 13.61
400 m h: 1 Dai Tamesue (Giappone) 49.23; 2 Gregory Little (Jamaica) 49.88; 3 Rickey Harris (Usa) 49.89
Asta : 1 Jakob Pauli (Usa) 5.65 ; 2 Daichi Sawano (Giappone) 5.65; 3 Dimitri Markov (Australia) 5.55; 4 Timothy Mack (Usa) 5.55; 5 Giuseppe Gibilisco (Italia) 5.45
Peso: 1 Dan Taylor (Usa) 20.35; 2 Taavi Peetre (Estonia) 19.91; 3 Paolo Dal Soglio (Italia) 18.50

RISULTATI FEMMINILI

100 m (-1.5 m/s): 1 Manuela Levorato (Italia) 11.48; 2 Stephanie Durst (Usa) 11.66; 3 Amandine Allou Affoué (Costa d'Avorio) 11.71
400 m: 1 Libania Grenot (Cuba) 51.64; 2 Amy Mbacke Thiam (Senegal) 51.69; 3 Karen Shinkins (Irlanda) 52.49
1500 m: 1 Carrie Tollefson (Usa) 4:10.55; 2 Birhane Hirpassa (Etiopia) 4:11.29; 3 Janelle Deatherage (Usa) 4:14.74
100 m h (-1.1 m/s): 1 Anay Tejeda (Cuba) 13.10; 2 Vonette Dixon (Jamaica) 13.11; 3 Jenny Kallur (Svezia) 13.11
400 m h: 1 Sandra Glover (Usa) 54.52; 2 Sheena Johnson (Usa) 55.69; 3 Andrea Blackett (Barbados) 56.38
Salto triplo: 1 Magdelin Martinez (Italia) 14.69; 2 Yargeli Savigne (Cuba) 14.63; 3 Mabel Gay (Cuba) 14.21
Peso: 1 Assunta Legnante (Italia) 18.07; 2 Chiara Rosa (Italia) 17.96; 3 Cristiana Checchi (Italia) 17.50
Martello: 1 Manuela Montebrun (Francia) 73.20; 2 Ester Balassini (Italia) 71.20; 3 Yipsi Moreno (Cuba) 70.82

fonte: Iaaf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *