DOPO 21 ANNI NUOVO RECORD AMERICANO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Philadelphia, USA – La medaglia di bronzo olimpica della maratona Deena Kastor ha frantumato il record nazionale e il record americano di mezza maratona alla Jefferson Hospital Philadelphia Distance Run il 18 settembre. Kastor, 32, anni ha corso la distanza in 67:53, meglio del precedente record di Joan Benoit 68:34, vecchio di 21 anni fatto nella stessa gara nel 1984. Ha inoltre superato il record della gara 68:30 detenuto da Catherine Ndereba.
La Kastor, che sta preparando la maratona di Chicago il 9 ottobre, detiene già i record americani di corsa su strada sulle distanze di 5K (14:54), 8K (24:36), 15K (47:15) e maratona (2:21:16).

uomini
1, Gudisa Shentema, Ethiopia, 62:23
2, Simon Kiprop, Kenya, 62:34
3, Linus Maiyo, Kenya, 62:40
4, Christopher Cheboiboch, Kenya, 62:45
5, Mohammad Amyn, Morocco, 62:48
6, Samuel Ndereba, Kenya, 62:53
7, Francis Bowen, Kenya, 62:58
8, Ernest Kimeli, Kenya, 63:03
9, Mbarak Hussein, Kenya, 63:23 USATF masters’ record
10, Michael Aish, New Zealand, 63:24

donne
1, Deena Kastor, USA, 67:53
2, Margaret Atodonyang, Kenya, 69:55
3, Rie Ueno, Japan, 70:02
4, Naoko Takahashi, Japan, 71:28
5, Kathy Butler, Great Britain, 71:53
6, Natalya Berkut, Ukraine, 72:22
7, Laura O'Neill, USA, 73:52
8, Tatyana Chulakh, Russia, 74:18
9, Teresa Wanjiku, Kenya, 74:30
10, Shitaye Gemechu, Ethiopia, 74:37

Amsterdam, Olanda – La ‘Dam tot Damloop’, svoltasi il 18 settembre, è una corsa di 10 miglia con partenza da Amsterdam e che attira 200.000 spettatori ogni anno.
L’Olanda sorride a William Kipsang che è stato anche il vincitore della maratona di Amsterdam del 2003 ed è finito al terzo posto lo scorso anno alla Dam tot Damloop.
Fra le donne Susan Chepkemei vincitrice dello scorso anno si è dovuta accontentare del secondo posto alle spalle della connazionale Isabella Ochichi.

uomini
1) William Kipsang (Kenia) 46.04
2) Francis Kibiwott (Kenia) 46.05
3) Abiyotte Guta (Etiopia) 46.08
4) Larbi Zeroual (Frankrijk) 46.41
5) Felix Limo (Kenia) 46.48
6) Jamal Baligha (Marocco) 47.21
7) Peter Riley (Groot-Brittannië) 47.37
8) John Kelai (Kenia) 47.42
9) Chema Martinez (Spagna) 47.59
10) Saji Bouazza (Marocco) 48.01

donne
1) Isabellah Ochichi (Kenia) 51.08
2) Susan Chepkemei (Kenia) 51.13
3) Gete Wami (Etiopia) 51.30
4) Rose Cheruiyot (Kenia) 51.33
5) Hilde Kibet (Kenia) 53.08
6) Petra Kaminkova (Tsjechië) 55.00
7) Kristyna Loonen (Nederland) 56.14
8) Nadja Wijenberg (Nederland) 56.24
9) Maria Abel (Spagna) 56.54
10) Dana Janechova (Tsjechië) 57.15

fonte: IAAF-sito della manifestazione/foto IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *