LA IAAF ASSEGNA AD UDINE IL MONDIALE SU STRADA 2007

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Mosca: l'assegnazione del Mondiale su strada 2007 è avvenuta oggi, 13 novembre a Mosca, dove si è riunito il consiglio IAAF per le valutazioni finali. All'ordine del giorno anche i mondiali di cross 2007 e i Mondiali indoor 2009 rispettivamente affidati a Mombasa e Valencia.

Dunque L'Associazione Maratonina Udinese ha convinto per l'ampio dossier presentato, la data fissata per l'evento è il 14 ottobre 2007. Il Presidente IAAF Lamine Diack ha dichiarato: il Consiglio dopo aver esaminato il progetto, all'unanimità è felice di affidare ad Udine questa manifestazione Internazionale, la grande tradizione nell'organizzazione di corse su strada, ha aggiunto Diack- e la collaborazione della FIDAL garantiscono un edizione memorabile e di successo.

il Presidente Federale Franco Arese, presente a Mosca per supportare il Team, ha introdotto al Council IAAF la candidatura Udinese. Arese ha sottolineato la tradizione di città storica e d'arte vicina a Venezia e soprattutto centro importante di Sport. al termine dell'incontro si è detto molto soddisfatto per l'obiettivo raggiunto.

Quindi ad Udine si festeggia, Paolo Bordon, Presidente AMU a capo della delegazione presente a Mosca, dichiara che: è stato premiato il lavoro di un gruppo molto motivato. Ringrazio la FIDAL che ci ha sostenuto credendo fermamente nel nostro progetto e le Istituzioni locali che con il loro contributo hanno permesso l'avverarsi di un sogno.

Simbolo sportivo di questa candidatura è senza dubbio Venazio Ortis, la sua presenza nell'organizzazione di questo evento garantisce prestigio e grande serietà. La competizione Mondiale del 14 ottobre 2007, sarà anticipata da una gara open non competitiva di 7 KM. Saranno inoltre organizzati eventi culturali e di piazza in tutta la Regione Friuli con lo scopo di coinvolgere ogni città.

A metà Aprile 2006 la IAAF sbarcherà a Udine per le verifiche tecniche e logistiche.

fonte: Ufficio Stampa Studio Ghiretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *