ORO AL SUD AFRICA NELLA STAFFETTA 4X100 DEI MONDIALI DI EDMONTON

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Il Sud Africa si aggiudica la medaglia d’oro nella staffetta corsa ai mondiali di Edmonton 2001, la notizia che sulle prime può avere dell’incredibile ha una sua logica dopo la squalifica per doping di Tim Montgomery. l’atleta statunitense era uno dei componenti che si era aggiudicato la medaglia d’oro nella 4×100 formata da Grimes, Williams, Mitchell e Montgomery, la gara per la cronaca era stata corsa il 12 Agosto 2001 ed era stata vinta dal quartetto americano con il tempo di 37.96, ora la medaglia d’oro è stata assegnata al quartetto sud africano formato da Morne Nagel, Corne du Plessis, Leeroy Newton e Mathew Quinn che si era piazzato al secondo posto con il tempo di 38.47 (record nazionale) mentre l’argento va Trinidad e Tobago ed il bronzo all'Australia.
La lunga mano della giustizia sportiva anche se lentamente sta cercando di riordinare gli imbrogli di chi ha ingannato facendo uso di sostanze illegali, punendo, purtroppo, anche gli altri componenti della staffetta che non erano colpevoli, tra questi anche Jon Drummond e Joshua Johnson che avevano fatto parte della staffetta americana nei turni precedenti alla finale, riassestando così le medaglie dopo quattro anni e mezzo. La decisione è stata presa Martedì 3 Gennaio.

Nella foto l'arrivo della finale di Edmonton, l'atleta Sud africano Nagel e Tim Montgomery

fonte: www.int.iol.co.za- Iaaf- Sport Sud Africa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *