SHAHEEN, OCHICHI AL CROSS DI EDIMBURGO – PREVIEW

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Testo introduttivo provvisorio relativo alla migrazione del sito Atleticanet verso il nuovo server. Riempimento ad hoc per risoluzione a video a 1024

Gli organizzatori hanno annunciato che il due volte campione del mondo Saif Saaeed Shaheen e Isabella Ochichi, l’attuale argento olimpico nei 5000, sono stati iscritti al cross di Edimburgo.

Shaheen, il primatista mondiale nella sua specialità, torna ad Edimburgo dopo essere giunto quarto nei 9km lo scorso gennaio e nuovamente si confronterà con avversari del calibro di Kenenisa Bekele, campione olimpico e due volte iridato nei 10000, dell’eritreo Zersenay Tadesse e di Sergiy Lebid, sei volte campione europeo.

“Il fatto che si sia preso un po’ di tempo per pensare a tornare sapendo che Bekele sarebbe stato presente, è un’indicazione del fatto che Shaheen sente di poter esprimersi al meglio”, ha detto Matthew Turnbull, il responsabile dei rapporti con gli atleti d’elitè della corsa. “ora in campo maschile c’è un equilibrio quasi perfetto”.

Lo scorso anno, l’atleta del Qatar ha proseguito dopo la sua apparizione ad Edimburgo con il doppio impegno ai campionati mondiali di cross, giungendo quarto in quello corto e ottavo nel lungo. Bekele, l’atleta dell’anno 2005, ha vinto ininterrottamente quattro edizioni dei campionati del mondo di cross, tra il corto e il lungo, e partirà come favorito nella successione del keniano Eliud Kipchoge ad Edimburgo.

Ochichi, la ventiseienne keniana, che ha concluso la stagione 2005 con la vittoria in Italia, a Bolzano della tradizionale 5km su strada, è al momento la testa di serie nella competizione femminile, che include anche la britannica Jo Pavey, Aniko Kalovics dall’Ungheria, e l’ultimo argento olimpico Sonia O’Sullivan. Gli organizzatori della manifestazione sono in attesa di altre conferme nei prossimi giorni.

“Ci sono alcuni nomi nel cappello e penso che nelle prossime 48 ore ci sia la speranza che i migliori che io vorrei decidano di venire ad Edimburgo”, ha detto Turnbull.

fonte: IAAF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *